Nuova operazione per Kubica, rientro più vicino?

Il polacco ha inserito una protesi nel gomito per migliorare i movimenti

Ennesima operazione per il pilota della Lotus, in vista di un eventuale ritorno in F1
Nuova operazione per Kubica, rientro più vicino?

Robert Kubica ha subito ieri un nuovo intervento chirurgico alla mano, per migliorare la funzionalità dell’arto e consentirgli di tornare alle corse.

Il 27enne pilota della Lotus si era gravemente ferito in un incidente al Rally di Andora del febbrao 2011 e dopo una lunga convalescenza sta effettuando dei test al simulatore per valutare il suo recupero.
Sulla base di questi test, il polacco è stato sottoposto ad intervento chirurgico ortopedico presso la casa di cura “Pederzoli” di Peschiera del Garda, in provincia di Verona, con l’equipe guidata dal dottor Ruggero Testoni. Secondo l’Ansa l’operazione si è svolta con successo e ha comportato l’inserimento di una protesi al fine di ripristinare la mobilità al gomito destro di Kubica.

“Ora Robert potrà gestire in pieno il volante. In precedenza invece, non era in grado di ruotare il suo palmo verso il basso ed era costretto a staccare la mano dal volante per affrontare le curve a sinistra”, ha detto il dottor Testoni. “L’operazione è stata preceduta da una serie di test di simulazione di una vettura di Formula Uno”, ha aggiunto. Kubica, che vive a Viareggio, dovrà tornare a Peschiera frequentemente per la fisioterapia. I tempi chiaramente si allungheranno ed è difficile che il polacco possa tornare alla guida, accanto a Kimi Raikkonen e al posto di Romain Grosjean, prima della fine della stagione.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

27 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati