Niki Lauda scherzoso: “Avevo scommesso sulla pole di Hamilton, Wolff invece su Rosberg”

Il presidente cerca di smorzare un po' la tensione finale

Niki Lauda scherzoso: “Avevo scommesso sulla pole di Hamilton, Wolff invece su Rosberg”

Tempo di scommesse anche all’interno del box Mercedes: Lewis Hamilton da una parte, Nico Rosberg dall’altra, il vincitore del campionato piloti 2016 non è stato ancora deciso, ma c’è qualcuno che si diverte a puntare sull’uno o sull’altro driver, sperando di aggiudicarsi la sfida.

È stato quello che hanno fatto Niki Lauda e Toto Wolff, rispettivamente presidente non esecutivo e team principal del team che si è già aggiudicato il titolo costruttori e che vedrà trionfare, che sia in Brasile o ad Abu Dhabi nell’ultimo appuntamento, uno dei due piloti, Hamilton o Rosberg. Secondo quanto rivelato dallo stesso Lauda alla tv tedesca RTL dopo le qualifiche, infatti, lui e Wolff hanno fatto una scommessa prima dell’inizio delle prove ufficiali: “Io ho puntato su Hamilton, Toto su Rosberg. E alla fine ho vinto io”, ha dichiarato in maniera scherzosa Lauda.

Forse per smorzare un po’ la tensione finale? “No, non sono nervoso”, ha confessato l’ex pilota.

Ma per la gara non sarà facile fare né previsioni né scommesse: “Il tempo non sarà dei migliori, tutto può succedere, tutto può cambiare”.

Fabiola Granier

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati