Michael Schumacher: svaligiato l’ufficio del suo medico personale

Dalla clinica sono stati portati via denaro contante, prescrizioni e un computer portatile

Michael Schumacher: svaligiato l’ufficio del suo medico personale

Non c’è veramente pace per quanto riguarda la triste vicenda che ha visto protagonista Michael Schumacher, quando il 29 dicembre 2013, il sette volte campione del Mondo tedesco cadde rovinosamente dagli sci sulle nevi di Meribel. Dopo il furto della cartella clinica durante le operazioni di trasferimento dell’ex pilota, dal Centro ospedaliero di Grenoble alla clinica di riabilitazione di Losanna, in questi ultimi giorni dei ladri hanno svaligiato l’ufficio del medico personale di Michael Schumacher.

In base a quanto riportano i colleghi della Bild, dalla clinica del professor Johannes Peil, sono stati portati via denaro contante, prescrizioni e un computer portatile dove potrebbe aver archiviato le informazioni a livello medico dei suoi pazienti, anche se questa voce non ha ancora riscontrato conferme. Oltre alla leggenda della Formula 1, Michael Schumacher, il dottor Peil seguiva anche un altro pilota della Categoria, Nico Rosberg.

Mentre il pilota di Kerpen sta ancora lottando per riacquisire una vita normale, il figlio 15enne di Schumacher, Mick, farà il suo debutto nella Formula 4 tedesca al volante di una vettura del team olandese Van Amersfoort Racing, lo stesso che nel passato anno ha portato al successo Max Verstappen. Secondo gli ultimi report, la stagione di Schumacher JR in Formula 4, a livello di sponsor, costerà circa 100.000 euro.

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Michael Schumacher: svaligiato l’ufficio del suo medico personale
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. schumy2

    schumy2

    5 marzo 2015 at 11:49

    Non ho parole!!!!!! Sono solo dei miseri MENTECATTI.
    FORZA MICHAEL

  2. 12cilindri

    5 marzo 2015 at 11:58

    che tristezza!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati