Merhi: “Spero di rifarmi dopo la delusione di Montreal”

La Manor potrà contare su qualche novità relativa ad aerodinamica e set-up

Merhi: “Spero di rifarmi dopo la delusione di Montreal”

Al Gilles Villeneuve ha dovuto fare i conti con il primo ritiro stagionale per cause tecniche, ma in Austria, spinta dal grande lavoro di sviluppo relativo soprattutto ad aerodinamica e assetto la Manor conta di tornare a far tagliare il traguardo ad entrambe le sue monoposto non potendo ambire a molto di più.

“Quando ero in Formula Renault ho fatto un paio di belle prestazioni al Red Bull Ring. E’ un gran circuito, molto fluido e presenta alcune somiglianze con il Canada per i rettilinei e le curve veloci – ha rivelato Will Stevens – La mia sezione preferita è quella conclusiva. Sarà speciale vedere migliaia di tende attorno all’impianto e tutto quel pubblico che si gode ogni momento”.

“E’ stato frustrante dover rientrare ai box prima del tempo a Montreal – le parole di Roberto Merhi – Mi auguro che l’affidabilità riprenda ad essere dalla nostra parte. A Spielberg ho vinto un paio di volte, per cui il target è mostrare i progressi fatti ultimamente. Come layout presenta alcuni tratti insidiosi, nello specifico gli ultimi cambi di direzione. Non vedo l’ora di salire in macchina”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati