McLaren, in Spagna debutterà una nuova specifica della power unit

L'obiettivo del team britannico è quello di ridurre drasticamente il divario dal centro del gruppo

McLaren, in Spagna debutterà una nuova specifica della power unit

Anche se quello del Bahrain sarà l’ennesimo Gran Premio difficile per la McLaren Honda, proprio gli uomini di Woking stanno lavorando duramente in previsione della prima gara europea, il GP di Spagna, al Montmelò. La scuderia britannica, oltre al probabile cambio di livrea con una colorazione più consona all’accoppiata con la Honda, per la gara di casa di Fernando Alonso la McLaren farà debuttare sulle MP4-30 una nuova specifica della power unit che potrebbe permettere loro di mettere a frutto l’intero potenziale del propulsore che fino ad ora non ha ancora brillato.

“A Barcellona avremo un’altra evoluzione della power unit Honda. Il potenziale del motore è molto elevato ma se vuoi veramente lottare con la Mercedes, l’unica che strada che devi seguire è quella che ti porta a fare meglio di loro – ha commentato Eric Boullier citato da F1i.com – In occasione della prima gara europea, la nostra power unit potrà contare su una spinta maggiore visto che, a partire dall’appuntamento di Barcellona potremmo avere anche un altro importante step aerodinamico sulla monoposto. Il divario dal centro del gruppo non è così grande ed ogni fine settimana continuiamo a guadagnare più o meno mezzo secondo: in un solo colpo potremmo trovarci a essere i primi del centro gruppo”.

Un obiettivo importante per la McLaren che, proprio grazie a questo importante step evolutivo, a Barcellona potrebbe portare a casa i primi punti della stagione.

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

7 commenti
  1. mingo57

    16 Aprile 2015 at 11:43

    Quindi non sarà una nuova specifica, ma solo la possibilità di usufruire di più cavalli rispetto alle gare passate.
    Oltretutto non vedo come si possano effettuare modifiche senza l’utilizzo dei gettoni.

    • Emanuele

      16 Aprile 2015 at 17:24

      Carburante lubrificante e mappature fanno una differenza enorme su queste pu

  2. Alecx

    16 Aprile 2015 at 12:00

    Le modifiche alla power unit relative all’affidabilità sono sempre concesse dalla FIA per regolamento, senza l’utilizzo dei gettoni, che servono a incrementare invece le prestazioni.

    Honda al momento ha un progetto della PU depositato presso la FIA che non può sfruttare al 100% per problemi di affidabilità, quindi Honda può assolutamente modificare componenti seguendo la direzione dell’affidabilità e del pieno funzionamento del propulsore. Diverso sarebbe stato se avessero voluto portare evoluzioni di componenti specifici come turbina, MGU k ecc. atte ad incrementare le prestazioni.

  3. amico di frederick

    16 Aprile 2015 at 14:12

    Ma si …a Montecarlo farete primo e secondo…siam stanchi di queste barzellette!

    • Alecx

      16 Aprile 2015 at 14:27

      A Montecarlo è molto probabile che come performance siano anche da 5-6 posto considerato il tipo di circuito. E anche i piloti ci sono: Alonso in gara è probabilmente ancora il migliore e Button è molto consistente, tutto dipenderà dalle qualifiche, considerata la difficoltà di superare puoi essere anche il piu veloce, ma se parti indietro, ti scordi un buon risultato.

      • amico di frederick

        16 Aprile 2015 at 17:06

        amico…qui siamo nella realta’ non nella fantasia quindi basta sperare in un catorcio come la mac laren avranno risolto i problemi nel…2017 quando gli altri avranno gia’ un motore avanti quache anno… purtroppo honda ha gia’ toppato una volta, sti jap possono essere anche bravi ma non e’ che in due o tre anni arrivano e spaccano il mondo eh, dai!il motore e’ una schifezza pazzesca!

  4. AntonioX

    16 Aprile 2015 at 14:41

    Tutti i team hanno aggiornamenti e modifiche previsti per la Spagna. Potranno recuperare qualcosa sulla Force India e la Toro Rosso ma sostanzialmente non andranno oltre metà schieramento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati