Manor rischia di saltare il GP d’Australia?

Continuano i problemi all'interno della Scuderia inglese

Manor rischia di saltare il GP d’Australia?

Manor potrebbe non prendere parte al prossimo Gran Premio d’Australia, appuntamento d’apertura del mondiale 2015 di Formula Uno. La Scuderia inglese, nata dalle ceneri della Marussia, non avrebbe i ricambi sufficienti per affrontare, in tutta sicurezza, la gara dell’Albert Park di Melbourne, Inoltre, aspetto assai curioso, gli ingegneri della Manor non avrebbero a disposizione i software di gestione per far girare la MR03-B.

Quasi certamente non vedremo Roberto Merhi e Will Stevens nella prima sessione di prove libere della stagione. Resta da capire se gli uomini della Scuderia di Donnigton riusciranno ad accendere le vetture prima delle qualifiche di sabato mattina. La domanda sorge quindi spontanea: cosa è venuta a fare la Manor in Australia?

Com’è possibile che un team, regolarmente iscritto dalla FIA, possa presentarsi ai nastri di partenza di un mondiale senza tutte le attrezzature necessarie? La Formula Uno rischia di andare incontro all’ennesima figuraccia. Ne sapremo certamente di più nelle prossime ore.

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Doug

    13 Marzo 2015 at 14:04

    Una porcheria messa in piedi solo per intascare i premi 2014 spettanti alla Marussia

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati