Malumori sul ritorno di Schumacher

Malumori sul ritorno di Schumacher

Anche tra alcuni rappresentanti della Merceds-Benz, il ritorno di Schumacher alle corse non e' stato gradito.

Uwe Werner, membro del consiglio di sorveglianza della Daimler, ha definito l'ingaggio che percepira' il tedesco (7 milioni di euro) “difficile da giustificare”.

“Per molti colleghi e' inimmaginabile” si legge sul quotidiano Frankfurter Rundschau, riferendosi alla crisi delle vendite della casa tedesca.

“I dipendendi sarebbero stati piu' contenti se Mercedes avesse abbandonato completamente la F1.”

Non la pensa allo stesso modo Norbert Haugh, convinto che l'ingaggio di Schumacher migliorera' l'immagine del marchio Mercedes e contribuira' alla vendita delle vetture stradali.

“Crediamo di sapere come investire i nostri soldi” ha commentato il boss.

Anche in Italia il ritorno del tedesco non e' visto con entusiamo. Schumacher ha scritto ai tifosi della rossa una lettera aperta, spiegando le ragioni della sua scelta, ma ad ogni modo i tifosi lo hanno definito un traditore.

Il portavoce Ferrari, Luca Colajianni, commenta: “Su Schumacher faccio lo stesso discorso fatto dal presidente Montezemolo. Da ora in poi e' un avversario, e noi cerchiamo di battere i nostri avversari.”

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati