La Citroen fa sapere che Raikkonen è libero di tornare in F1

La Citroen fa sapere che Raikkonen è libero di tornare in F1

Il boss del reparto corse rally della Citroen, Olivier Quesnel, ha affermato che Kimi Raikkonen è libero di non disputare il campionato del mondo di rally per tornare in Formula 1, se lo vorrà.

Il finlandese e il suo management ancora non si sono pronunciati sulle insistenti voci che vogliono Kimi, 31 anni, in corsa per prendere il posto dell’infortunato Kubica in Renault.

Dopo aver debuttato nei rally iridati con la Citroen lo scorso anno, l’ex pilota di McLaren e Ferrari ha annunciato che nel 2011 guiderà una Citroen DS3 nel team Ice 1.

Quesnel ha affermato a RMC Sport: “Se volesse andare via non potrei dire nulla, perchè corre come cliente. Ha noleggiato una nostra macchina e corre con i suoi sponsor. Immagino che Ecclestone, la FIA e l’intera F1 spingano per un suo rientro, perchè è un pilota ancora molto amato nell’ambiente.”

Quesnel ha comunque affermato che, secondo lui, Kimi non ha poi troppa voglia di rientrare nel Circus: “Se dovesse accettare, vorrà dire che la proposta che gli hanno fatto è davvero convincente.”

Filippo Ronchetti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

55 commenti
  1. Alexandro HAMALORAI

    9 Febbraio 2011 at 18:40

    @ Miki&Kimi

    “nel 2009 aveva un qualcosa a motore”

    Questa è fantastica, ho riso per mezz’ora e la noto nella mia agenda!:-D

  2. fucc

    9 Febbraio 2011 at 18:58

    la renault ha perso il pilota di punta….e le sue velleità, purtroppo. ma oltre a quelle, ha perso un pilota che dia la giusta direzione allo SVLUPPO della monoposto, sia per il 2011 che per il 2012. Tutti i collaudatori, Hulk anche, non sono certo il massimo in quest’ottica, serve un pilota anziano….vedi Barrichello il cui lavoro principale è proprio sviluppare la monoposto. Kimi è per me l’unica soluzione perseguibile se non vogliono perdere due anni…

  3. Alexandro HAMALORAI

    9 Febbraio 2011 at 19:04

    @ fucc

    hai ragione!
    Anche perchè, mettiamo il caso che la Lotus Renault si riveli come un avversaria in lotta per il mondiale, a quel punto devo avere un vero pilota come Kimi per poterlo perseguire, di certo non un petrov e un bruno Lalli

  4. SEZAR

    9 Febbraio 2011 at 19:06

    @Matteo
    E beh… Vedi un pò tu…. Ognuno di noi parla da telespettatore e da critico in poltrona…. Tu invece dov’eri seduto? In una monoposto? Al muretto? Ahahah

  5. SEZAR

    9 Febbraio 2011 at 19:08

    @Alexandro HAMALORAI
    Siamo tutti troppo curiosi di vedere chi sostituirà Kubica…. E come dite voi, ci vuole esperienza per migliorare la vettura, proprio come fa Barrichello che ha portato la Williams ai più alti livelli immaginabili per l’anno scorso, stagione non certo di belle speranze….

  6. Miki&Kimi

    9 Febbraio 2011 at 19:17

    @ Alexandro HAMALORAI

    Beh, sì farà anche ridere alla fine era la verità…comunque ha vinto con un mezzo inferiore, onore al merito.

    @ Matteo

    Anche io son del parere che kimi nel 2007 lo ha vinto, se Lewis era lì in mezzo buona parte la si deve ai documenti marchiati Ferrari…

  7. Frigole

    9 Febbraio 2011 at 19:34

    Se torni Kimi, tiferò per te!

  8. Ksmim

    9 Febbraio 2011 at 20:05

    @Agisette

    Spero che tu stia scherzando. Raikkonen il mondiale del 2007 se l’è STRA-meritato, sicuramente non lo meritava chi aveva delle auto copiate e soprattutto alonso che ha guadagnato sui 20 punti per fortuna.

    E poi non ti ricordi del 2003, dove Raikkonen guidava la macchina indecente del 2002 al suo 3° anno in F1 e senza problemi tecnici vinceva il mondiale?

    Il 2005 invece te lo ricordi? Raikkonen avrebe vinto con 30 punti di vantaggio senza le 9 volte in cui ha avuto problemi tecnici (9 su 19 Gp!), dove bastavano 2 volte in meno che avrebbe vinto nonostante il culo immenso di alonso.

    Che sport guardi? Guarda qualcos’altro alla TV la domenica se non distingui un pilota da un meccanico…

  9. Frenk

    9 Febbraio 2011 at 20:55

    Ecco,Kubica mette tutti d’accordo tutti ma appena potete eccovi lì a litigare,incorregibili!
    A quanto vedo la tregua è durata meno di un battito d’ali,ma fate ragionamenti costruttivi invece di beccarvi….

  10. Vettelthebest

    10 Febbraio 2011 at 01:53

    Mi pare che sia Kimi ad essere poco interessato a tornare nel mondo della f1. E penso che sara Heidfeld a sostituire Kubica.

  11. Max

    10 Febbraio 2011 at 14:30

    @gianluca

    sì, un p*ppa che è stato ad una curva dal diventare campione del mondo. Non che io voglia fare l’avvocato del diavolo, ma quando si parla di Massa la gente guarda sempre e solo la parte vuota del bicchiere. E’ troppo facile prendere come esempio soltanto le stagioni sottotono, ragionando così sarebbero p*ppe pure Alonso, Raikkonen, Button e via dicendo.

  12. Bonfi

    11 Febbraio 2011 at 08:36

    @Agisette
    Spa 2008 è una delle gare più entusiasmanti degli ultimi anni, in cui due campioni ( Kimi e Lewis) hanno lottato prendendosi rischi, andando a muro ( Kimi, purtroppo) ma facendoci saltare sul divano curva dopo curva. e Massa stava lì a guardarli

  13. Ksmim

    13 Febbraio 2011 at 17:34

    @Max

    beh, alonso è davvero una p*ppa…

  14. Kimi

    19 Febbraio 2011 at 03:01

    Kimi nn si discute!! E poi basta co str cazzate della comunicazione’ il pilota nn parla guida!! Più fatti e meno pugnette!!!

  15. andrea

    5 Agosto 2011 at 17:26

    io non ho capito niente raikkonen ritorna o no
    e se poi ritorna con che macchina andrà però lui ha detto che si trova bene dove si trova se kimi dovrebbe venire in formula 1 spero che non vada con la ferrari dopo che la trattato da animale solo perche massa era infortunata e ora la ferrari lo rivuole con loro ora puo stare pure a piangere se dovrebbe rivenire spero che vada con la red bull con vettel

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati