Kvyat: “Può capitare di sbagliare”

A seguito dell'errore del mattino il russo non ha potuto segnare alcun crono

Kvyat: “Può capitare di sbagliare”

Red Bull RB11 Test Jerez – Come prevedibile data l’uscita di Daniil Kvyat non appena messe le ruote in pista questa mattina e la rottura dell’unica ala anteriore disponibile, la seconda giornata di test a Jerez de la Frontera della Red Bull è stata abbastanza deludente.

Attiva solo per controllare il funzionamento dei diversi sistemi la R11 ha completato appena 18 tornate prima di venire nuovamente fermata, questa volta dalla pioggia.

“Peccato per oggi però capita di sbagliare – ha affermato il russo – Ho comunque provato a massimizzare il tempo a disposizione girando il più possibile. Mi rifarò mercoledì quando tornerò al volante”.

“La fretta di preparare la macchina per questo appuntamento ci ha costretto a dover rinunciare ai pezzi di ricambio – ha spiegato il capo degli ingegneri Guillaume Rocquelin – Abbiamo ugualmente cercato di svolgere il programma previsto senza però riuscire a segnare alcun tempo utile. Domani dovrebbe andare meglio”.

Chiara Rainis

Kvyat: “Può capitare di sbagliare”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati