HRT, Pedro de la Rosa: “Qui a Monaco non è impossibile per noi qualificarci piu’ avanti”

HRT, Pedro de la Rosa: “Qui a Monaco non è impossibile per noi qualificarci piu’ avanti”

Il pilota spagnolo della HRT spera in una buona qualifica grazie al layout del circuito e ai miglioramenti sulla vettura.

Pedro de la Rosa – 23: “Oggi è stata una giornata davvero strana, perché, delle tre ore che abbiamo normalmente, ho completato solo due stint. Stamattina ho incontrato una nuvola di fumo nel tunnel e una bandiera rossa, e nel pomeriggio ha cominciato a piovere. Quindi è stata una giornata produttiva, tenendo conto del poco tempo che abbiamo avuto sul circuito, e tutte le modifiche che abbiamo fatto nel pomeriggio sembrano un importante miglioramento. La verità è che mi sarebbe piaciuto aver fatto più giri, più che altro perché su questo circuito piu’ giri si fanno e meglio è. Guardando al Sabato, il nostro obiettivo è quello di continuare a migliorare la macchina e cercare di qualificarci un po’ più avanti. E’ un compito difficile qui, ma non impossibile”.

Narain Karthikeyan – 24: “Abbiamo fatto un sacco di giri in mattinata e siamo riusciti a provare diverse cose sulla vettura. Abbiamo avuto un equilibrio abbastanza decente e volevo fare un ulteriore passo nel pomeriggio, ma le condizioni non sono state ideali e non si poteva guidare al limite. Purtroppo non siamo riusciti a fare la maggior parte del nostro tempo in pista, come ci sarebbe piaciuto, ma non volevamo rischiare di uscire sotto la pioggia ed abbiamo optato di rimanere in garage. Per Sabato speriamo di incontrare condizioni di asciutto per aiutarci a raggiungere un buon risultato.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati