Horner: “Stupido escluderci già dalla lotta per il mondiale”

Il team principal Red Bull prevede risultati importanti nella seconda parte di stagione

Horner: “Stupido escluderci già dalla lotta per il mondiale”

Come giusto che sia la Red Bull punta al massimo risultato.

Consapevole del suo recente passato da dominatrice, in occasione della presentazione di mercoledì sera a Londra dell’inedita livrea della RB12, la scuderia energetica non ha nascosto le sue alte ambizioni.

“In molti ci hanno già eliminato dalla lotta per il mondiale ma siamo dei combattenti nati e faremo di tutto per portarci in una posizione competitiva” – ha dichiarato il boss Christian Horner.

“Da un lato la mancanza di fiducia nei nostri confronti non mi stupisce ma dall’altro la considero imprudente. Il nostro è un team di grande livello! Credo anzi che sin dalle prime corse ci vedrete più avanti rispetto alla scorsa stagione. La stessa Renault si sta impegnando come mai prima pur di fornirci una power unit dalle prestazioni solide, quindi mi sento di dover essere ottimista – la considerazione del manager di Leamington Spa – L’unica cosa che ci è mancata un po’ nell’ultimo periodo è stata il tempo. Siamo stati probabilmente gli ultimi a terminare i crash test obbligatori. Ci siamo presi dei rischi però ora siamo pronti”.

Quindi una battuta sulla colorazione scelta per il 2016: “Non è male, di certo si noterà in pista. Diciamo che mi conforta il fatto che spesso ciò che è bello si rivela anche valido”.

Infine una previsione per l’Australia: “Ci piacerebbe entrare nel Q3 sabato pomeriggio, per il resto penso che il nostro campionato sarà diviso a metà, la prima di recupero e la seconda di attacco”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. mingo57

    18 Febbraio 2016 at 16:54

    Arroganza consueta.
    Livrea dell’auto come per gli altri anni, brutta e da coatti.
    Ci vediamo nel 2017.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati