Horner: “Il terzo posto ha galvanizzato Webber”

Horner: “Il terzo posto ha galvanizzato Webber”

Secondo Christian Horner il morale di Mark Webber ha beneficiato molto del terzo posto conquistato dall’australiano a Shanghai. Al Gran Premio della Cina Webber è salito sul podio partendo dalla 18ma posizione dopo prove e qualifiche travagliate.

“Penso sia fantastico per il suo morale fare un buon risultato, soprattutto dopo una prestazione di alto livello” ha spiegato Horner. In qualifica è stata dura per lui ma ha continuato a lavorare a testa bassa, non si è deconcentrato e ha offerto una grande prestazione”.

Per Horner le regole 2011, incluse le nuove gomme Pirelli caratterizzate dal loro degrado particolare, hanno aiutato parecchio la rimonta di Webber: “Per Mark hanno giocato un ruolo importante. All’inizio della gara era in lotta con le Lotus e alla fine ha lottato con le McLaren, è stato addirittura superato da Kobayashi nel primo stint. Quindi la strategia ha funzionato davvero bene per lui. Ha guidato in modo fantastico, aveva 3 nuovi treni di gomme morbide a disposizione. L’anno scorso fu una gara con un solo pitstop, quest’anno invece c’erano diversi scenari possibili”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

13 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati