Heidfeld non vuole sbilanciarsi su una crescita ulteriore della BMW-Sauber

Heidfeld non vuole sbilanciarsi su una crescita ulteriore della BMW-Sauber

Nick Heidfeld e' cautamente ottimista su quanto sapra' fare la BMW-Sauber nella prossima stagione, ma non per questo si proclama assolutamente certo di risultati ancora migliori rispetto al 2007, nel quale la squadra bavarese ha terminato al secondo posto in classifica ( alle spalle unicamente della Ferrari per l'esclusione della McLaren causa squalifica ).

“Il fatto che Ferrari e McLaren si siano spesi fino all'ultimo giorno per vincere il titolo dovrebbe essere un vantaggio, in quanto noi e la Renault potevamo gia' da tempo concentrarci sulla prossima stagione” – ha fatto sapere il trentenne pilota tedesco attraverso il suo sito web – “Quindi, dal punto di vista teorico, le prospettive sembrano buone. Ho buoni presentimenti, ma ovviamnte non si puo' confidare sempre sulle proprie sensazioni, come ho potuto sperimentare negli anni passati. Nella stagione 2001, la Sauber e' terminata quarta nel campionato costruttori; all'indomani di quel risultato, ho pensato che le cose dovessero andare ancora meglio, cosa che non e' accaduta. Non penso che sara' di nuovo cosi' il prossimo anno, ma come ho gia' detto, le cose semplicemente presunte non contano affatto in Formula 1”.

(g.07)

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati