Hamilton invita il padre a Silverstone

Hamilton invita il padre a Silverstone

Il padre di Lewis Hamilton non ha ancora accettato l’invito del figlio a guardare in loco la sua prima gara dopo la loro separazione professionale.
Il padre-manager Anthony Hamilton ha seguito tutte le gare del pilota della McLaren durante le sue prime tre stagioni in F1, ma dal 2010 in poi il venticinquenne ha deciso di cercare un altro manager.

In questa stagione Hamilton padre non si è presentato in nessuna gara del figlio prodigio e di recente Lewis ha rivelato che solamente ora i due stanno ricomponendo i loro rapporti personali.

Secondo la stampa britannica, l’iridato 2008 ha invitato tutta la famiglia, incluso il padre, a Silverstone questo weekend.

“Credo che verrà,” ha detto, confermando che il loro rapporto “non si è ancora” normalizzato al 100 per cento.

“L’ho invitato. Ho chiamato tutta la famiglia. Penso che arriverà sabato sera.

“Ho i biglietti per la tribuna, ma gli ho chiesto se preferiva stare nel paddock.”

Hamilton afferma di non essersi pentito per aver cercato un nuovo manager, perché stare lontano dal padre gli ha permesso di svilupparsi.

“E’ vero, è vero,” ha confermato. “Sono cresciuto. Sto ancora imparando molte cose e finora mi sto gestendo da solo. Ho preso le redini e il controllo di tutto. Sono molto orgoglioso di non essermi affidato in fretta a questo o a quel manager. Ho chiesto alla gente di avere un po’ di pazienza,” ha detto Hamilton.

Andrè Cotta

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

12 commenti
  1. Migos

    5 Luglio 2010 at 12:17

    In tutta sincerità:se lo lasci a casa è molto meglio.

  2. Daniele

    5 Luglio 2010 at 13:02

    Ha già fatto abbastanza danni, doveva pensarci prima a cercare un vero manager..

  3. schubaffo

    5 Luglio 2010 at 13:23

    …anche un CHISSENEFREGA a margine della notizia non ce lo vedo male…

  4. babba

    5 Luglio 2010 at 14:54

    una NOTIZIONA….

  5. schubaffo

    5 Luglio 2010 at 16:11

    …spero venga pure sua zia, sarebbe importante per la F.1

  6. andrea

    5 Luglio 2010 at 17:35

    Si, decisamente se venisse anche la zia sicuramente la F1 darebbe molto più spettacolo!

  7. Raikko2007

    5 Luglio 2010 at 20:16

    l’importante è che ci sia Nicole Scherzinger che è l’unica cosa bella che cè in mclaren.
    Poi il padre mi st più sulle palle di lewis, quindi sta a cà papi.

  8. bixio

    6 Luglio 2010 at 00:11

    beh..invece vedere colaianni ke piange per un sorpasso è + interessante della zia di hami…

  9. Nicola Fa.

    6 Luglio 2010 at 07:52

    Speriamo che il papà porti anche una cassa di birra

  10. danowski

    6 Luglio 2010 at 21:22

    che poi se le persone si giudicano da come parlano e dallo sguardo… colaianni starebbe meglio a casa sua. Ha proprio l’aria del paraculo messo li. La solita italietta

  11. kikka

    7 Luglio 2010 at 11:17

    Hamilton ha fatto bene a lasciare a casa il padre,anzi, aveva già aspettato troppo.

  12. Kevin

    9 Luglio 2010 at 09:59

    Diamo a Hamilton Colajanni come addetto stampa, e che la Ferrari si prenda la Scherzinger: interviste inutili lo stesso, ma di sicuro più piacevoli..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati