Hamilton: “Avevo il passo per la pole, ma Bottas ha fatto un lavoro migliore”

"Speriamo in una doppietta anche domani"

Hamilton: “Avevo il passo per la pole, ma Bottas ha fatto un lavoro migliore”

Prima fila ma soltanto la seconda posizione per Lewis Hamilton sulla griglia di partenza del GP di Russia. Il pilota Mercedes, che con la pista di Sochi non ha mai avuto un gran feeling, ha commesso un errore nell’ultimo giro lanciato, decisivo per la partenza al palo, regalando così la pole position al compagno di box.

“Questo circuito non è mai stato uno dei miei preferiti, ma la Q1 è andata comunque molto bene. Con le hypersoft a fine Q2 ho tirato fuori un ottimo giro, ma non sono riuscito a ripetermi in Q3.  Nel giro finale stavo andando forte ma ho commesso un errore all’ultima curva e ho allargato troppo. Penso che il passo per la pole ci fosse, ma questa volta Valtteri ha fatto un lavoro migliore”. 

“Per il team la prima fila qui è una cosa positiva, e faremo di tutto per mantenerla fino al traguardo. Abbiamo fatto dei miglioramenti importanti dal punto di vista di gestione delle gomme e di set up della macchina. Qui sorpassare non è facilissimo, per questo la gara si giocherà specialmente sulle strategie e in partenza. Ricordo lo scatto al via da parte di Valtteri lo scorso anno, e penso che anche per me domani sarà la migliore chance per la vittoria”. 

 

Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati