Haas, Grosjean: “Risolti i problemi al brake by wire”

Gutierrez: "Non vedo l'ora di correre in Australia"

Haas, Grosjean: “Risolti i problemi al brake by wire”

Al termine delle prime due sessioni di test pre-stagionali sul tracciato di Barcellona, Esteban Gutierrez e Romain Grosjean si sono detti molto soddisfatti del lavoro svolto dal team Haas durante queste giornate di lavoro in pista. Nonostante alcuni problemi di gioventù della monoposto, la VF16 si è rivelata una vettura dal potenziale abbastanza importante e proprio questo i tecnici della squadra italo-americana sperano di risolvere quei piccolo di problemi di affidabilità che hanno rallentato i piloti durante queste otto giornate di test in Spagna. Come dichiarato da Romain Grosjean, infatti, la squadra ha già sistemato il software del brake by wire e spera di ultimare tutti i lavori sulla VF16 prima del Gran Premio d’Australia, appuntamento inaugurale del mondiale 2016 di Formula Uno.

Ecco le parole di Romain Grosjean: “Il nostro ultimo giorno è stato molto diverso rispetto a quelli precedenti. E’ stata una sessione molto positiva per tutti noi. I ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro la scorsa notte per capire il problema con il brake-by-wire e ieri è filato tutto per il verso giusto. E’ stato un grande sollievo poter salire in macchina e cominciare a capire realmente il suo potenziale. Ci sono ancora un paio di aree in dove possiamo migliorare in maniera massiccia, ma stiamo lavorando. Non vedo l’ora di arrivare alla prima gara”

Ecco invece e impressioni di Esteban Gutierrez: “E’ stato bello essere di nuovo in pista per l’ultimo giorno del test. Siamo stati in grado di trovare una direzione per lo sviluppo e questo ci ha permesso di trovare alcune soluzioni per i problemi che abbiamo avuto. Nel complesso è stata una grande esperienza. Sono molto grato alla mia squadra perchè hanno lavorato senza sosta nel corso delle ultime settimane ed i risultati hanno chiaramente dato i riscontri giusti. Dopo aver conosciuto la macchina, il passo successivo è quello di tornare a ciò che amo, ovvero la competizione. Noi tutti condividiamo la stessa passione. Non vedo l’ora di arrivare a Melbourne”.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati