Gp Malesia, Toro Rosso: “Sarà un Gp complicato per noi”

Sarà importante adattarsi in fretta alle modifiche apportate alla pista malese

Gp Malesia, Toro Rosso: “Sarà un Gp complicato per noi”

Dopo un fine settimana in cui si è mostrata altamente competitiva a Singapore, questo weekend sarà nettamente più complicato per la Toro Rosso, alla prese con una pista, quella di Sepang, dove la Power Unit ha un ruolo importante.

Questo fine settimana sarà più impegnativo rispetto a quello di Singapore, che ha costituito un caso un po’ particolare. È stato un weekend positivo per tutto il team Toro Rosso, in quanto ci ha permesso di dimostrare quanto possa far bene la nostra macchina su una pista dove è fondamentale essere veloci in curva” ha detto Carlos Sainz Jr. In merito alle modifiche apportate a parte delle curve del tracciato e al completo rifacimento dell’asfalto, Carlos ha affermato che, tra i due, il secondo rappresenta il cambiamento più significativo. “Credo che potrà essere a ciò che abbiamo visto in Ungheria e al Red Bull Ring, il che significa che il circuito dovrebbe essere più veloce rispetto allo scorso anno, con un maggiore carico in curva e in generale una migliore aderenza. Tutto questo andrà a vantaggio delle battaglie in pista, su un tracciato che secondo me è già molto particolare e impegnativo” è stato il commento dello spagnolo.

Le modifiche apportate alla pista saranno un punto chiave per i piloti, i quali dovranno abituarsi il più velocemente possibile: “Non vedo l’ora di correre e spero di poter lottare nuovamente per la zona punti. Ho fatto una passeggiata in pista stamattina e ho studiato le modifiche. Anche se al simulatore mi sono esercitato sulla versione già modificata del circuito, non so davvero cosa aspettarmi finché non ci avrò realmente guidato” – ha commentato Daniil Kvyat -. “Qui sarà una bella sfida per noi, con quei rettilinei che di certo non ci favoriscono. In ogni caso la nostra performance a Singapore è stata senza dubbio promettente e adesso cercheremo di trovare ulteriori conferme sul fatto che ci stiamo muovendo nella direzione giusta” ha poi concluso il russo.

Gianluca D’Alessandro

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati