GP India, Prove Libere 3: Vettel precede Button e Webber

GP India, Prove Libere 3: Vettel precede Button e Webber

Miglior tempo per Sebastian Vettel nella terza e ultima sessione di prove libere del GP India di Formula 1. Il pilota della Red Bull ha girato in 1.24.824 rifilando 367 millesimi a Jenson Button (McLaren Mercedes) negli ultimi istanti della sessione. Terzo tempo per l’altra Red Bull di Mark Webber (+0.379).

Lewis Hamilton (McLaren) è quarto stacato di oltre 4 decimi e precede le due Ferrari di Fernando Alonso (+0.960) e Felipe Massa, staccato di oltre un secondo.

Settimo e nono tempo per il team di casa, la Force India, con Paul di Resta e Adrian Sutil divisi dalla Mercedes di Nico Rosberg. Sebastien Buemi con la Toro Rosso chiude la top 10, solo 11mo Michael Schumacher con l’altra Mercedes.

Intanto continua a destare interesse la nuova ala anteriore della Ferrari montata sulla vettura di Massa, caratterizzata da vibrazioni così accentuate da arrivare spesso a strisciare con scintille molto visibili. Il brasiliano ha testato nel finale anche una versione più convenzionale.

Testacoda in pista per Narain Karthikeyan nelle prime fasi. Il pilota della HRT è poi riuscito a chiudere la sessione in 22ma posizione. Escursioni per Rubens Barrichello e Pastor Maldonado mentre nel finale Bruno Senna ha evitato un contatto con le barriere.

F1 GP India, Tempi e risultati Prove Libere 3

Pos  Pilota              Team                  Tempo      Gap       Giri
 1.  Sebastian Vettel    Red Bull-Renault      1m24.824s            18
 2.  Jenson Button       McLaren-Mercedes      1m25.191s  + 0.367s  15
 3.  Mark Webber         Red Bull-Renault      1m25.203s  + 0.379s  19
 4.  Lewis Hamilton      McLaren-Mercedes      1m25.288s  + 0.464s  16
 5.  Fernando Alonso     Ferrari               1m25.784s  + 0.960s  17
 6.  Felipe Massa        Ferrari               1m26.058s  + 1.234s  16
 7.  Paul di Resta       Force India-Mercedes  1m26.785s  + 1.961s  19
 8.  Nico Rosberg        Mercedes              1m26.873s  + 2.049s  22
 9.  Adrian Sutil        Force India-Mercedes  1m26.958s  + 2.134s  19
10.  Sebastien Buemi     Toro Rosso-Ferrari    1m27.146s  + 2.322s  20
11.  Michael Schumacher  Mercedes              1m27.217s  + 2.393s  21
12.  Bruno Senna         Renault               1m27.235s  + 2.411s  20
13.  Kamui Kobayashi     Sauber-Ferrari        1m27.262s  + 2.438s  19
14.  Vitaly Petrov       Renault               1m27.280s  + 2.456s  18
15.  Jaime Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari    1m27.387s  + 2.563s  20
16.  Sergio Perez        Sauber-Ferrari        1m27.749s  + 2.925s  21
17.  Pastor Maldonado    Williams-Cosworth     1m27.793s  + 2.969s  17
18.  Rubens Barrichello  Williams-Cosworth     1m27.875s  + 3.051s  20
19.  Jarno Trulli        Lotus-Renault         1m29.355s  + 4.531s  21
20.  Heikki Kovalainen   Lotus-Renault         1m29.750s  + 4.926s  19
21.  Timo Glock          Virgin-Cosworth       1m30.683s  + 5.859s  23
22.  Narain Karthikeyan  HRT-Cosworth          1m30.900s  + 6.076s  25
23.  Jerome D'Ambrosio   Virgin-Cosworth       1m32.851s  + 8.027s  19
24.  Daniel Ricciardo    HRT-Cosworth          1m33.246s  + 8.422s  16

GP India, Prove Libere 3: Vettel precede Button e Webber
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

9 commenti
  1. RAVASCLETTO

    29 ottobre 2011 at 09:18

    AVETE VISTO, A TUTTI QUELLI CHE NON MI CREDEVANO, CHE MASSA SI E’ RIDIMENSIONATO COME AFFERMAVO IO!

    • Ale

      29 ottobre 2011 at 09:55

      ci sono le qualifiche e la gara, vediamo

      • RAVASCLETTO

        29 ottobre 2011 at 11:38

        ..intanto le qualifiche le ha toppate ..come sempre!!!! E vedrai che anche in gara come sempre non combinerà niente!!!!!

    • Turez

      29 ottobre 2011 at 09:56

      Ridimensionato in che senso..perchè sta provando componenti per il prossimo anno???Che sta facendo di così eclatante?

  2. Denis

    29 ottobre 2011 at 10:00

    mmm…curioso come tutte le scuderie si siano migliorate in termine di tempo sul giro (di oltre 1 secondo anche)
    Mentre la ferrari è rimasta sugli stessi identici tempi di ieri pomeriggio con Alonso e perso 3 decimi con Massa.
    può essere che la rossa si sia concentrata sul ritmo gara non avendo avuto il tempo per farlo ieri. sarei stupito se ieri pomeriggio avesse corso a serbatoi scarichi.

  3. bouc

    29 ottobre 2011 at 10:01

    Grande Narain Karthikeyan!!! 😀 😀

  4. Vitantonio Liuzzi 4ever!!

    29 ottobre 2011 at 10:11

    Raga!!! Karthikeyan le stà dando a Ricciardo!!! E stà solo a 2 decimi da Glock!! Com’è possibile?? A boh..

  5. Federico Barone

    29 ottobre 2011 at 10:16

    Nessun ridimensionamento. I valori sono più o meno quelli di tutta la stagione. Evidentemente Red Bull e McLaren non avevano spremuto tutto dalle loro vetture, nella FP 2 ieri…

    Non bisogna farsi abbagliare o deludere dai test del venerdi, soprattutto ora che tutti provano cose nuove, per il 2012…

    Non è cambiato nulla, nella gerarchia dei valori.

    • RAVASCLETTO

      29 ottobre 2011 at 11:39

      Infatti si sono appena concluse le qualifiche..e Massa le ha prese da tutti!!!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati