Glock: “Speriamo di essere più fortunati in Canada

Il driver Marussia non nasconde la propria delusione al termine del Gp di Monaco

Glock: “Speriamo di essere più fortunati in Canada

“E’ stato un finale deludente per una gara che era iniziata così bene…”.

Traspare un pizzico di delusione dalle parole di Timo Glock al termine del Gran Premio di Monaco che l’ha visto concludere 14esimo.

“Abbiamo tenuto una buona velocità all’inizio e per i primi 10 giri sono riuscito a giocarmela abbastanza alla pari con Jenson – ha spiegato il pilota tedesco -. Abbiamo avuto un buon ritmo fin quasi all’ultimo. Poi, si è rotta l’ala anteriore e non sappiamo con certezza la causa… Forse per il contatto con Perez a inizio gara”.

“In generale sono soddisfatto della mia prestazione e del lavoro del team, ma sono deluso perchè ero riuscito a tenere un buon ritmo e ho ricoperto una buona posizione per un po’ di tempo. Perdere terreno è sempre brutto. Ora dobbiamo pensare alla gara in Canada e ci auguriamo di avere un po’ piùù di fortuna”, ha concluso Glock.

Lorenza Teti

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati