Formula E | Vandoorne entusiasta del progetto HWA: “Sono stato contattato da Toto Wolff in persona”

"La squadra è molto professionale e non è stato difficile accettare l'offerta", ha aggiunto il belga

Formula E | Vandoorne entusiasta del progetto HWA: “Sono stato contattato da Toto Wolff in persona”

Intervistato dalla stampa durante la prima giornata di test pre-season a Valencia, Stoffel Vandoorne ha raccontato qualche annedoto legato al suo arrivo in Formula E col team HWA, sottolineando come sia stato Toto Wolff in persona a presentargli l’intero progetto.

Il primo contatto tra il management del pilota e la Mercedes, infatti, risale allo scorso mese di settembre, precisamente dopo il suo addio alla McLaren, e secondo quanto dichiarato dal talento belga non è stato complicato trovare un accordo, soprattutto dopo le ottime prestazioni messe in mostra dalla squadra durante l’ultimo campionato DTM.

Ecco le parole di Stoffel Vandoorne: “Sono stato contatto da Toto Wolff in persona lo scorso mese di settembre ed è stato lui stesso a propormi il progetto HWA in Formula E. Non avevo mai pensato a questa opzione se proprio devo essere sincero, ma la squadra è estremamente professionale e hanno dimostrato un ottimo know-how nel DTM. Questo mi è bastato per accettare l’offerta”.

Sulla prima giornata di test a Valencia ha aggiunto: “E’ stata una sessione difficile per noi, ma penso che il tutto fosse provocato dalla precocità del progetto. La squadra sta facendo il proprio debutto in questo campionato e tutto deve ancora essere sistemato”.

“L’obiettivo di questa tre giorni in Spagna sarà mettere a posto i pezzi in vista del primo appuntamento di Riyadh”, ha concluso.

Formula E | Vandoorne entusiasta del progetto HWA: “Sono stato contattato da Toto Wolff in persona”
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati