Formula E | Marchionne risponde ad Agag: “Guardiamo con attenzione alla categoria, ma Alfa Romeo non è ancora pronta”

"Il marchio deve crescere e in ingresso adesso non porterebbe nessun beneficio" ha aggiunto

Formula E | Marchionne risponde ad Agag: “Guardiamo con attenzione alla categoria, ma Alfa Romeo non è ancora pronta”

Formula 1 e non solo: Sergio Marchionne, presente al Salone dell’Automobile di Ginevra, ha risposto alle provocazioni lanciate qualche settimana da Alejandro Agag, boss della Formula E, sottolineando come il marchio Alfa Romeo non sia ancora pronto per un impegno di questo tipo. Il gruppo FCA sta guardando con attenzione alla categoria full-electric, ma al momento non c’è la tecnologia adatta per una competizione ad alti livelli.

Le valutazioni di Sergio Marchionne: “Capisco l’idea di Agag e ammetto che abbiamo qualche pensiero sulla Formula E, ma non è previsto un ingresso in tempi brevi. Non siamo pronti per un investimento di questo tipo, almeno per il momento. Magari arriverà il tempo in cui questo diventerà importante, ma per adesso non è giusto fare una mossa di questo tipo. Alfa deve crescere come marchio e per far questo c’è bisogno di tempo. Lo stesso discorso vale per Lancia e per gli altri marchi FCA. Non credo che la tecnologia sia adatta per un salto di questo tipo. Capisco perfettamente l’obiettivo, ma tornando a un discorso commerciale bisogna ponderare bene ogni mossa. Un ingresso, al momento, non porterebbe nessun beneficio al marchio. Dateci tempo e poi si vedrà”.

Roberto Valenti

Formula E | Marchionne risponde ad Agag: “Guardiamo con attenzione alla categoria, ma Alfa Romeo non è ancora pronta”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati