Formula 2 | FDA, week-end in salita per Schumacher, Ilott e Shwartzman a Silverstone

Fine settimana complicato anche per Giuliano Alesi e Marcus Armstrong

Pochi punti per lo squadrone FDA in terra inglese
Formula 2 | FDA, week-end in salita per Schumacher, Ilott e Shwartzman a Silverstone

Non è stato un weekend da ricordare per i piloti della Ferrari Driver Academy il primo dei due che sono in programma a Silverstone nel campionato di Formula 2. Gli unici piloti ad aver raccolto punti sono stati Callum Ilott e Mick Schumacher, mentre il leader di campionato Robert Shwartzman, al pari dei compagni di accademia Marcus Armstrong e Giuliano Alesi, è rimasto a digiuno anche se continua a guidare la classifica davanti al compagno britannico.

Callum. Il weekend di Ilott è stato all’insegna dei rimpianti. Nella Feature Race l’inglese, dopo aver conquistato la seconda posizione in qualifica, ha dovuto prendere il via dalla pit-lane, a causa di un problema tecnico che ha bloccato la sua monoposto in griglia nel momento in cui ha provato ad avviarsi per il giro di formazione. Callum si è rimboccato le maniche e dall’ultima posizione è stato autore di una grande gara di rimonta, esaltata da una perfetta gestione degli pneumatici. Dopo essere passato dalle gomme medie alle hard al giro numero sette, Ilott ha recuperato posizioni riuscendo ad evitare il degrado che ha colpito molti degli avversari in pista, ed è stato premiato dalla quinta posizione finale. Un piazzamento che gli ha garantito la seconda fila sulla griglia di partenza della Sprint Race. Al via della gara la partenza del pilota del team UNI-Virtuosi Racing non è stata ideale e in curva 3 Callum è venuto a contatto con Yuki Tsunoda (Team Carlin) che è stato costretto al ritiro. Per questo incidente Ilott è stato punti con 5 secondi di penalità da aggiungere al tempo finale e così, per riuscire cimunque a portare a casa punti pesanti, il pilota di FDA si è lanciato all’attacco del gruppo riuscendo a risalire fino alla seconda posizione. Sfortunatamente c cinque tornate dal termine Callum ha perso il controllo della propria vettura ed è stato costretto al ritiro.

Mick. Dopo l’ottima terza posizione in qualifica, Schumacher è stato brillante protagonista al sabato, quando è stato autore di una partenza fulminea che lo ha visto scattare alla perfezione prendendo il comando. Mick è rimasto in corsa per il podio per due terzi di gara, quando un forte degrado degli pneumatici lo ha costretto a cedere progressivamente terreno fino alla nona piazza finale. Nella Sprint Race, il tedesco è rimasto in lotta per la zona punti fino ai giri finali, quando insieme a Prema ha tentato un cambio gomme in regime di Safety Car per cercare un finale tutto all’attacco. Mick è giunto al traguardo 14°.

Robert. Weekend tutto in salita per Shwartzman, che ha concluso la tappa di Silverstone mantenendo comunque la leadership nella classifica di campionato. Il pilota russo del team Prema non è stato fortunato nella sessione di qualifica, a causa del traffico incontrato in pista nel suo giro lanciato che lo ha costretto a doversi accontentare del diciottesimo tempo. Ed anche in gara non sono mancate delle difficoltà: “Mi trovo a lottare sia con la mia guida che con la monoposto, mi aspettavo un comportamento della vettura più stabile così come una durata maggiore degli pneumatici”. Il 14° posto della Feature Race e il 13° nella seconda corsa non rispecchiano le aspettative della viglia, ma ora ci sarà tempo per analizzare i dati in vista del prossimo weekend.

Marcus e Giuliano. Fine settimana complicato anche per gli altri due ragazzi di FDA. Armstrong, neozelandese del team ART Grand Prix, ha faticato in qualifica e in gara al sabato, quando è giunto 16° dopo essere scattato una posizione più avanti. La domenica è stato protagonista di una bella rimonta che gli ha permesso di recuperare sei posizioni giungendo decimo, ai margini della zona punti della Sprint Race. Alesi invece è scattato 20° nella Feature Race tagliando il traguardo 19°, mentre nella gara di domenica è giunto 18°. Fra una settimana secondo weekend consecutivo sulla pista di Silverstone.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati