Formula 1 | Vettel ci crede: “Possiamo recuperare, possiamo farlo”

"Cerco di ottenere il meglio di me e sì, non facendo sciocchezze, ma non rimarrò nascosto nelle mie posizioni solo per avere punti sicuri, preferisco essere lì nella lotta"

Formula 1 | Vettel ci crede: “Possiamo recuperare, possiamo farlo”

Sebastian Vettel ci crede e vuole mandare un messaggio di fiducia e positività a tutta la Ferrari e i tifosi della Rossa: il titolo piloti 2017 si può ancora raggiungere, basterebbe solo recuperare i 28 punti di distanza che lo separano da Lewis Hamilton ed evitare brutti incidenti e ritiri come l’ultimo nel GP di Singapore. “Ci sono ancora tante gare fino alla fine del campionato, io penso solo gara per gara, possiamo recuperare, possiamo farlo!”, ha commentato il tedesco carico.

“Posso vincere”, ha continuato il pilota della Ferrari. “È sempre facile crearsi un’opinione dall’esterno, in questo caso su qualcosa che non è durato per cinque secondi”, ha aggiunto. Secondo Vettel il modo di vivere la Formula 1 e combattere per il titolo mondiale non deve cambiare: il tedesco, infatti, non cambierà il suo prozio e il suo modo di affrontare le gare restanti, cercando di dare sempre il 100%, sempre il massimo per cercare di recuperare un distacco non così grande e rischiare anche quando ritenuto necessario. Il quattro volte campione sa che la SF70-H è la macchina giusta per aggiungere un altro titolo al suo ruolino personale. “Cerco di ottenere il meglio di me e sì, non facendo sciocchezze, ma non sono un criceto, non rimarrò nascosto nelle mie posizioni solo per avere punti sicuri, preferisco essere lì nella lotta, se c’è la possibilità di fare una sosta, di fermarsi, di difendere una posizione, alla fine devi farlo, devi fare di tutto anche rischiando”, ha aggiunto.

La Ferrari in questo momento deve continuare a fare bene e garantire a Vettel il massimo delle prestazioni: “Penso che abbiamo un pacchetto forte e siamo pieni di fiducia. Mentre i risultati sono mancati nelle ultime tre gare, ho ancora speranza perché l’auto è veloce e perché ci sono alcune cose che abbiamo programmato per questa fine di campionato, credo in noi”, ha concluso Seb.

Fabiola Granier

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

5 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati