Formula 1 | Trulli: “Alonso? Costretto a ritirarsi a causa del suo carattere”

L'ex Toyota e Lotus: "All'interno del team non era facile da gestire, non solo come pilota ma anche come persona"

Formula 1 | Trulli: “Alonso? Costretto a ritirarsi a causa del suo carattere”

Intervistato ai microfoni di Omnisport, Jarno Trulli ha commentato l’addio alla McLaren e, più in generale alla Formula 1, di Fernando Alonso. Il 44enne di Pescara, che vanta una carriera ultradecennale nel Circus, è stato compagno di squadra dello spagnolo in Renault nelle stagioni 2003 e 2004 e, quindi, conosce piuttosto bene alcuni aspetti della sua personalità: proprio su quest’ultimo punto, Trulli ha concentrato la propria analisi sulla carriera del due volte campione del mondo.

“Alonso è stato un grande compagno di squadra, ma aveva un carattere forte” – ha spiegato l’ex Toyota e Lotus. “Come dimostrato durante la sua carriera, all’interno del team non era facile da gestire, non solo come pilota ma anche come persona. Sfortunatamente, il suo carattere lo ha portato in una situazione in cui non ha avuto opportunità, nonostante sia uno dei migliori. Non aveva una macchina competitiva per rimanere in Formula 1, quindi è stato costretto a ritirarsi, anche se quel momento arriva per tutti”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati