Formula 1 | Silverstone promuove il lavoro di Liberty Media con i promotori

Pringle: "Non veniamo più schiacciati come in passato"

Formula 1 | Silverstone promuove il lavoro di Liberty Media con i promotori

Nonostante l’espansione del calendario verso il medio-oriente e tasse di iscrizione al calendario sempre più alte, Stuart Pringle ha promosso il lavoro che sta portando avanti Liberty Media in collaborazione con i promotori, sottolineando come quest’ultimi stiano acquisendo un ruolo sempre più importante nella gestione dell’intero “Circus”.

Secondo il CEO del circuito di Silverstone, lo staff capitanato prima da Chase Carey e ora da Stefano Domenicali ha capito quanto gli organizzatori siano importanti per l’equilibrio dello sport, aspetto che ha portato ad un cambiamento importante dell’atteggiamento nei confronti proprio degli ultimi.

“Silverstone sta scricchiolando perché la BRDC non è stata in grado di realizzare profitti per oltre 40 anni”, ha affermato il Manager inglese. “Oggi, fortunatamente, Liberty Media sta svolgendo un buon lavoro in collaborazione con i promotori. Hanno capito che schiacciarci, come avveniva in passato, non porta a nulla di buono”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Formula 1 | Liberty Media vuole sbarazzarsi di Ben Sulayem?Formula 1 | Liberty Media vuole sbarazzarsi di Ben Sulayem?
News F1

Formula 1 | Liberty Media vuole sbarazzarsi di Ben Sulayem?

Il presidente della FIA contestato dall'organo che detiene i diritti commerciali della Formula 1. Si fa il nome di David Richards come sostituto
Continua senza sosta la polemica tra la FIA e Liberty Media. Stando a quanto riportato dai giornali tedeschi, l’organo che