Formula 1 | Minardi sulla prestazione Ferrari in Australia: “Le prove invernali non si sono dimostrate veritiere”

"Mi auguro che quanto visto a Melbourne non sia la realtà”, ha dichiarato il Manager faentino

"Mi fa sorridere e faccio fatica a comprendere certe critiche rivolte ad un pilota che negli anni precedenti ha ottenuto risultati di tutto rispetto", ha invece affermato sulle polemiche che aleggiano attorno alla figura di Daniel Ricciardo
Formula 1 | Minardi sulla prestazione Ferrari in Australia: “Le prove invernali non si sono dimostrate veritiere”

Nella classifica rubrica che tiene sul proprio sito ufficiale, Giancarlo Minardi ha commentato la vittoria di Valtteri Bottas nell’ultimo Gran Premio d’Australia e la brutta prestazione della Ferrari, sottolineando come le prove invernali in Spagna non si siano rivelate veritiere.

Secondo quanto affermato dal Manager faentino, infatti, Melbourne ha tracciato uno scenario completamente diverso, aspetto che fa pensare a un equilibrio tra le squadre ben più definito e marcato rispetto a quello preventivati durante i test.

L’augurio è che la prestazione della Ferrari in Australia resti un caso isolato e che i piloti della Rossa, già dal Bahrain, riescano ad allinearsi al ritmo espresso dalla Mercedes con entrambe le W10 EQ-Power+.

“Le prove invernali non si sono dimostrate veritiere e mi auguro che quanto visto a Melbourne non sia la realtà”, ha dichiarato Gian Carlo Minardi. “Siamo solamente alla prima gara in un calendario composto da 21 appuntamenti e una rondine non fa primavera. Bisogna considerare che l’Albert Park è una pista anomale con molti bump che alterano le geometrie delle sospensioni. Inoltre è stata una gara condizionata dalle gomme che non hanno risposto nella maniera attesa con la sorpresa delle Hard. In Bahrain avremo delle risposte più veritiere e sarà un termometro più realistico anche perché, viste le temperature attese, potrebbe mettere in evidenza alcuni problemi”.

Sulla differenza tra Ferrari e Mercedes ha aggiunto: “Resto convinto che la principale differenza tra Mercedes e Ferrari sia all’interno della power-unit e da ricercarsi nella migliore gestione della potenza da parte di un team piuttosto che l’altro. Sicuramente la débâcle di domenica dovrà fare meditare”.

“Mi fa sorridere e faccio fatica a comprendere certe critiche, dopo un solo gp, rivolte ad un pilota che negli anni precedenti ha ottenuto risultati di tutto rispetto, soprattutto se queste arrivano da uno dei personaggi più criticati per i mancati risultati della Renault, ha invece affermato sulle critiche a Ricciardo e sulle prestazioni della Red Bull. “Renault che dovrebbe meditare sui problemi accusati sul fronte motore soprattutto se paragonati con l’ottimo risultato conquistato dai diretti avversari della Honda che, con Red Bull, ha festeggiato il primo podio dell’era ibrida. Ho l’impressione che certe esternazioni, vengano esternate per deviare il discorso da problemi più importanti”.

Formula 1 | Minardi sulla prestazione Ferrari in Australia: “Le prove invernali non si sono dimostrate veritiere”
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati