Formula 1 | GP Ungheria, la pioggia condiziona le FP2 di Vettel e Leclerc

Pomeriggio povero di spunti per gli alfieri della Ferrari

Leclerc settimo, Vettel quattordicesimo
Formula 1 | GP Ungheria, la pioggia condiziona le FP2 di Vettel e Leclerc

Seconda sessione di prove libere poco significativa al Gran Premio di Ungheria.

Pioggia. Dopo pochi minuti dall’inizio dell’ora e mezza del pomeriggio sull’Hungaroring sono iniziate a cadere le prime gocce che hanno suggerito ai piloti di rientrare ai box per evitare rischi. Fino a quel momento Charles Leclerc aveva ottenuto come miglior tempo 1’18”852, valido per la settima posizione, mentre Sebastian Vettel era stato in grado di fermare i cronometri a 1’19”254, che alla fine è risultato il 13° tempo. Nel corso della sessione le precipitazioni sono diventate più intense e così i piloti sono tornati in pista con gomme intermedie per fare esperienza con questo tipo di coperture che fino a qui in questa stagione non sono state quasi mai impiegate.

Domani. La pioggia non dovrebbe comunque più cadere per il resto del weekend e se così sarà la terza sessione di libere di domani alle 12 sarà di importanza fondamentale per preparare la qualifica, in programma alle 15 di domani, e la gara di domenica alle ore 15.10.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati