Formula 1 | GP Olanda, Zaffelli realista: “Zandvoort unica, ma sorpassare sarà difficile”

"Il risultato sarà formidabile da guidare, anche se siamo coscienti del fatto che sarà difficile superare", ha affermato il progettista

Zandvoort rientrerà in calendario nel 2020
Formula 1 | GP Olanda, Zaffelli realista: “Zandvoort unica, ma sorpassare sarà difficile”

Intercettato dalla stampa olandese, Jarno Zaffelli ha parlato del processo di ristrutturazione che sta affrontando la pista di Zandvoort, sottolineando come l’obiettivo della società Dromo è sempre stato quello di preservare i punti più storici del tracciato.

Nonostante l’ammodernamento previsto per il 2020, infatti, i gestori dell’impianto intendono preservare la storicità del tracciato, conservando i punti più importanti del layout originale. Un’idea sicuramente interessante, ma che purtroppo complicherà e non poco la vita dei piloti, visto che Zandvoort possiede ben pochi punti di sorpasso.

“Questa pista è scolpita tra le dune, il che la rende unica al mondo”, ha dichiarato Jarno Zaffelli. “È stata una sfida preservare la storia del circuito, visto che il nostro obiettivo è sempre stato quello di tenere fede a tutte le linee guida originali. Il risultato sarà formidabile da guidare, anche se siamo coscienti del fatto che sarà difficile superare”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati