Formula 1 | Glock sulla sfida mondiale: “Hamilton avrà una gran pressione sulle spalle”

"Ferrari? Hanno perso tutto all'ultimo" ha aggiunto

Formula 1 | Glock sulla sfida mondiale: “Hamilton avrà una gran pressione sulle spalle”

In un’intervista rilasciata a Speed Week, Timo Glock ha commentato il duello mondiale tra Sebastian Vettel e Lewis Hamilton, sottolineando come ad Austin la pressione sarà interamente sulle spalle del pilota inglese.

Il tedesco, infatti, non avrà più nulla da perdere e nei restanti appuntamenti di questo campionato potrà spingere al massimo, non preoccupandosi di eventuali problemi. Hamilton, invece, dovrà stare attento a non riportare in gioco il ferrarista, cercando delle gare tranquille e senza problemi. Una situazione che all’apparenza potrebbe sembrare semplice, ma che nell’arco dei sessanta giri di un GP potrebbe fare la differenza.

Ecco le parole di Timo Glock: “Vettel non ha nulla da perdere. La pressione è interamente su Hamilton e Mercedes visto che dovranno mettere in pista una vettura veloce e affidabile. In Ferrari non c’è più pressione e correranno cercando di fare il massimo. Hamilton avrà una gran pressione sulle spalle perchè adesso il titolo dipende esclusivamente da lui e dalle cose che accadranno in pista”.

Il tedesco ha inoltre parlato dei tanti problemi di affidabilità che hanno bloccato Vettel in Asia, sottolineando come sia stato un vero e proprio peccato considerando il gran passo della SF70-H: “E’ stato un vero peccato perchè la campagna in Asia è stata un disastro. C’era un grande equilibrio, ma in alcune gare sono stati addirittura superiori a Mercedes. Purtroppo hanno perso tutto proprio all’ultimo. I problemi ci hanno tolto un gran finale di stagione”.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati