Formula 1 | Brawn sui regolamenti 2021: “I nuovi motori devono essere economici, meno complessi e più rumorosi”

"Costi? Non si possono spendere un milione di sterline per una power unit" ha aggiunto

Formula 1 | Brawn sui regolamenti 2021: “I nuovi motori devono essere economici, meno complessi e più rumorosi”

In un’intervista rilasciata ai microfoni di Sky Sports, Ross Brawn ha parlato dei futuri regolamenti 2021, sottolineando come Liberty Media stia cercando di abbassare i costi di gestione legati alle power unit. L’inglese, esposto in prima linea contro i motoristi, afferma che ci vuole una politica completamente diversa per il futuro e che l’ingresso di un fornitore indipendente non deve essere visto come una catastrofe. Il Circus deve creare delle condizioni tali per cui anche un piccolo motorista, magari non interessato alla fabbricazione di un telaio, possa fare il proprio ingresso e stare al “gioco” con un budget relativamente basso.

Ecco le parole di Ross Brawn: “I motori 2021 devono essere più economici, meno costosi e fare più rumore. Ci deve essere un regolamento che permette ai fornitori indipendenti di fare proprio il proprio ingresso. Ovviamente non sto dicendo che ci sarà un fornitore indipendente, ma che ci dovono essere le condizioni per uno scenario di questo tipo. Il secondo step è il prezzo: oggi per comprare una power unit ci vogliono un milione di sterline e questa somma non comprende gli aggiornamenti. Questo è decisamente troppo per la Formula Uno. E’ nostro dovere abbassare il tetto spesa e rendere questo “gioco” il più economico possibile”.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

4 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati