Ferrari: Prove sul circuito di Barcellona con Fernando Alonso

Il pilota spagnolo prosegue i test di sviluppo della Ferrari F138

Seconda giornata di prove della Scuderia Ferrari e delle altre dieci squadre di Formula 1 impegnate anche oggi sul tracciato del Montmelò, vicino Barcellona.

Alla guida della F138 c’era nuovamente Fernando Alonso: il pilota spagnolo ha percorso un chilometraggio inferiore rispetto alla sua prima giornata di prove a causa di un problema – legato ad un terminale di scarico – che ha impedito il completamento del programma previsto per oggi. Ciononostante, Fernando ha percorso 76 giri, il più veloce nel tempo di 1.23.247, raccogliendo dati utili per il prosieguo dello sviluppo della vettura e per la comparazione degli pneumatici Pirelli.

Le prove su questo circuito proseguiranno anche domani, sempre con il pilota spagnolo in pista.

Circuito: Circuit de Catalunya, Montmelò – 4,655 km
Pilota: Fernando Alonso
Vettura: Ferrari F138
Meteo: temperatura aria 7/20 °C, temperatura asfalto 8/26 °C. Sole.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

29 commenti
  1. Federico Barone

    20 Febbraio 2013 at 21:20

    Dovremmo preoccuparci?

  2. Augu

    20 Febbraio 2013 at 21:39

    Assolutamente no..GAP ridotto a quanto pare rispetto la R.b. ..salvo incognite sulle novità’ partorite dalla galleria del vento a noleggio…sono fiducioso..Alo come al solito da parte sua ce la metterà tutta credo…d’altronde o questa volta o mai più….per lui in Ferrari intendevo…

  3. f1erally

    20 Febbraio 2013 at 22:16

    Se questa macchina qualche volta si ferma a mè fà ben sperare, vuol dire che qualche passo per cercare la prestazione l’ hanno fatto, l’ anno scorso non si rompeva mai, ma forte non andava…

    Il GAP è sicuramente ridotto, ma voglio fare una previsione in virtù di queste gomme;
    l’ anno scorso per metà del Campionato hanno vinto piloti diversi, prima che le migliori squadre si adattassero più degli altri alle gomme, per quest’ anno prevedo punteggi ancora più vicini ed ancora più pretendenti per il titolo, se le squadre di punta distaccheranno gli altri, stavolta sarà a fine Campionato per mè!!

  4. Federico Barone

    20 Febbraio 2013 at 23:11

    Ed io invece mi preoccupo un po’. Le temperature nelle fiancate (soprattutto la destra) sembrano troppo elevate e causano problemi di affidabilità. Ogni tanto, non da fonti ufficiali però, si legge che la Ferrari abbia problemi di handling. Mah!?! Chi ci capisce è bravo

  5. f1erally

    20 Febbraio 2013 at 23:41

    handling???
    Che vuol dire??

    • Federico Barone

      21 Febbraio 2013 at 07:22

      L_ha scritto qualcuno qui, dicendo di averlo letto su altri siti. Io l’ho letto ieri su un sito tedesco. Ma non so se sia vero.

      • Federico Barone

        21 Febbraio 2013 at 12:52

        In Germania si usa il termine “handling” per indicare la maneggevolezza o l’inserimento in curva della vettura. È tutto da verificare perchè Massa si era mostrato soddisfatto di questo aspetto…

        Mah?!

    • Vincenzo

      21 Febbraio 2013 at 11:04

      potrebbe significare problemi di gestione, delle temperature appunto.

  6. Sbrillo

    20 Febbraio 2013 at 23:48

    ma perchè alonso non ha parlato oggi? mi sa che la ferrari nasconde i problemi che evidentemente sembrano esserci

    • Maria

      21 Febbraio 2013 at 00:26

      ma se quando lo diceva ieri l’anonima l’hai aggredita assieme ai tuoi soci 😛

    • luciano

      21 Febbraio 2013 at 00:32

      e che dovrebbe dire?? la macchina va peggio di quella di ieri perche abbiamo montato una componente nuova, oppure la macchina è migliore di quella di ieri?? direbbe che la macchina è la stessa, e sarebbe una intervista inutile… ieri è stato intervistato perche era appena salito sulla nuova auto, e doveva dare la sua prima impressione

    • anonima tifosa vettel

      21 Febbraio 2013 at 10:03

      si il meglio deve ancora arrivare 😉

    • Vincenzo

      21 Febbraio 2013 at 11:07

      la redtruff ha avuto noie, la lotus dalla disperazione si strappano i capelli alla mcladren non sanno a che santo votarsi per non dire della mercedes, però vedono solo i problemi della Rossa boh ?

      • anonima tifosa vettel

        21 Febbraio 2013 at 11:40

        RB,Mclaren,Lotus,ti risulta che negano di aver problemi? Non mi sembra.

  7. luciano

    21 Febbraio 2013 at 00:30

    stanno utilizzando mescole piu morbide di quelle che utilizzerebbero su quel circuito perche l’ asfalto è freddo.. inoltre non è detto che tutti i team spingano al massimo… anzi..

    • anonima tifosa vettel

      21 Febbraio 2013 at 09:04

      Mescole piu’ morbide? Ma cosa dici? Assolutamente no,ieri con tutti i problemi che poi siano grandi o piccoli(sicuramente meglio adesso che dopo) Non solo ha girato poco ma e’ stato l’unico che ha provato le gomme morbide meno di tutti,se non sbaglio per tre giri..Ps grandi problemi con le gomme morbide,dure,soft dopo appena 5 giri e’ caos totale.Se non prendono rimedi prima dell inizzio della stagione,dopo appena 8 giri tutti ai box sui cerchioni.

      • giallo81

        21 Febbraio 2013 at 14:30

        Scusa ma il soggetto chi è?

  8. anonima tifosa vettel

    21 Febbraio 2013 at 10:02

    Ecco qua quando ho fatto presente il problema della ferrari tutti a blaterale.Il problema e’ uno solo e sempre lo stesso,non e’ la galleria sono le chiacchiere.Prima di iniziare i test qualcuno ha detto (non vediamo il momento di sentire cosa dira’ Newey su gli scarichi) cosa deve dire? C’e’da parlare? Questo gli sta’ da lezione,cosi’la prossima volta invece di provocare o fare certe battutine “qualcuno aspettera’di aver in mano prove,che i pezzi funzionano” Copia e incolla Gli scarichi, la preoccupazione attuale della Ferrari Dalla Germania era partita l’indiscrezione qualche giorno fa. La rivista Sport Bild aveva avuto modo di parlare con una fonte interna alla Ferrari – rimasta anonima (rimasta anonima non sono io 😉 )– che affermava che sulla F138 c’era un problema agli scarichi. Pat Fry – aveva cercato di minimizzare le voci,ma ieri la scuderia di Maranello ha dovuto lavorare molto su questo particolare, di fatto confermando che un problema di fondo esiste davvero.Il problema non è da sottovalutare.Marmorini, capo motorista del Cavallino Rampante, ha ammesso: “Se uno scarico cede, specie nella prima parte, può portare al ritiro della monoposto, e diventa così una componente critica come un pistone o il cambio. Siamo un po’ preoccupati nel dover introdurre una nuova soluzione per lo scarico senza averlo provato prima con il giusto numero di test, ma dobbiamo spingere fino alla fine”. Adesso (opinione personale) ma dai primi test la vettura si danneggiava con gli scarichi ma non sono stati presi provvedimenti e ancora continuano su questa strada,senza parlare che la vettura e’ solo una base gli aggiornamenti arriveranno ai nuovi test.(forse e’ il caso che chiedano a Newey cosa fare) e non sentire cosa dice. 😉

  9. Vincenzo

    21 Febbraio 2013 at 10:52

    Ieri Ferrari problema ad uno scarico che ha rallentato il lavoro, vorrei far notare a quanti hanno il tic all’occhio che anche gli altri hanno piccoli o grandi problemi, sono solo test. Cantare vittoria e osannare piloti o ingegneri mi pare prematuro.

    • anonima tifosa vettel

      21 Febbraio 2013 at 11:38

      😉 ti senti punzecchiato? I problemi come gia ho fatto notare meglio adesso che dopo,e’ negarli che non serve. ho il tic ;);) che ci vuoi fa.

    • f1erally

      21 Febbraio 2013 at 11:47

      Guarda, lo stavo dicendo anche io, sono solo test, sono fatti apposta per far emergere tutti i problemi, anzi: sarebbe quasi un problema che non ci fosse qualche inconveniente, quindi che vengano tutti a galla…

      Invece auguro a certe squadre di non avere il minimo guasto, ma proprio nessuno e che possano sempre fare i tempi migliori…

      • anonima tifosa vettel

        21 Febbraio 2013 at 12:03

        Guarda io auguro a certe squadre di fare il tempo migliore,3 giri su gomme soft poi si rientra ai box,si cambiano gomme Yellow Soft si riesce si lima qualche millesimo 2 giri contati e si rientra.Non puoi dire che non sono gentile.

  10. anonima tifosa vettel

    21 Febbraio 2013 at 12:20

    Rosberg 5 giri gomme medie 1:22.627 Alonso 3 giri gomme soft 1:22.144 o la Mercedes ha fatto un miglioramento impressionante o la differenza sta tutta nel carico di carburante.

  11. anonima tifosa vettel

    21 Febbraio 2013 at 12:24

    Grandissimo giro di Alonso Fernando 1:21.875.gomme Soft.Complimenti.

    • Maxfunkel

      21 Febbraio 2013 at 17:49

      ussignur non dire così ma ti senti male???? 😉

  12. anonima tifosa vettel

    21 Febbraio 2013 at 12:26

    sssss il nostro webber fa la ninna,meglio non disturbarlo 😉

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati