Ferrari: Alonso chiude in testa la terza giornata di prove a Barcellona

Lo spagnolo ritornerà in pista la prossima settimana

Terza giornata di prove della Scuderia Ferrari sul Circuit de Catalunya, vicino Barcellona, e ultimo giorno per Fernando Alonso alla guida della F138. Lo spagnolo tornerà a guidare su questo tracciato la prossima settimana per la sessione conclusiva di test.

Il programma di lavoro previsto dalla squadra è stato completato senza problemi con alcune prove di assetto in funzione degli pneumatici Soft – saggiati da Fernando per la prima volta quest’anno – e Hard. In totale Fernando ha percorso 97 giri, il più veloce nel tempo di 1.21.875.

Fernando Alonso: “Oggi ci siamo concentrati sulla comparazione delle mescole, iniziando con le Soft per poi passare alle Hard nel pomeriggio. La pista era più fredda di ieri, soprattutto al mattino, e la mancanza di grip ha reso più complicato il lavoro di ricerca del set-up più adatto. Abbiamo provato diverse configurazioni aerodinamiche e per la prima volta abbiamo apportato qualche modifica all’assetto per comprendere meglio il rendimento e il degrado degli pneumatici. Ad ogni modifica la vettura ha reagito nella maniera in cui mi aspettavo ed è stato utile fare un paragone tra le diverse soluzioni, soprattutto per capire la direzione da prendere la prossima settimana, quando ci concentreremo maggiormente sulle prestazioni. Le gomme saranno ancora una volta uno degli aspetti cruciali da gestire anche per questa stagione: sono più morbide e più veloci ma anche meno costanti, e subiscono un rapido degrado ad ogni giro. Bisognerà lavorare molto per capire come bilanciare al meglio la vettura anche se questo vale per tutte le squadre.” Le prove su questo circuito proseguiranno anche domani, quando sarà in pista Felipe Massa.

Le prove su questo circuito proseguiranno anche domani, quando sarà in pista Felipe Massa.

Circuito: Circuit de Catalunya, Montmelò – 4,655 km Pilota: Fernando Alonso Vettura: Ferrari F138
Meteo: temperatura aria 8/15 °C, temperatura asfalto 9/18 °C. Nuvoloso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

35 commenti
  1. f1erally

    21 Febbraio 2013 at 18:59

    Visto oca che non era in silenzio stampa??

  2. Vincenzo

    21 Febbraio 2013 at 19:00

    Tempo di tutto rispetto,credo che ancora si possa scendere ma nessuno ha interesse tutti cercano di capire le gomme,finalmente chiarita la funzione della fessura che a quanto pare serve a raffreddare abitacolo e centralina, la quale pare dia fastidio non solo alla Ferrari ma un pò a tutti.

  3. antonio

    21 Febbraio 2013 at 19:43

    parole sante! 🙂

  4. tolanto

    21 Febbraio 2013 at 20:42

    molto bene ! alo e la ferrari sono sempre nei primi 5 . quest anno c’ e la giochiamo

    • Federico Barone

      21 Febbraio 2013 at 20:45

      “ce”

      Spero tu abbia ragione.

      • tolanto

        22 Febbraio 2013 at 12:55

        cavolo che erroraccio !grazie per avermelo fatto notare .

  5. Maria

    21 Febbraio 2013 at 21:03

    tanto sono solo test (come ha scritto qualcuno nei giorni scorsi) 😛
    E poi oggi Vettel non c’era, è qui che si vede la differenza tra un buon pilota (Webber) ed un campione (Vettel), caro il mio f1erally 😛

    • gtv916c

      21 Febbraio 2013 at 21:47

      Saranno anche prove, ma hai almeno idea con quale tempo Hamilton ha conquistato la pole dell’anno scorso sul circuito di Montmelò? Metti le gomme più morbide, le macchine evolute, ma girare ad un decimo dalla pole dell’anno scorso vorrà dire anche qualcosa, senza contare che di certo nei test invernali non si prendono i rischi delle qualifiche. Comunque meglio primi che ultimi. (qui volevo inserire il commento, non dopo…vabbè commento doppio)

      • anonima tifosa vettel

        21 Febbraio 2013 at 21:54

        Hamilton pole 1.21 basso gomme morbide oggi per Alonso dunque….tu pensi veramente che puo’migliorare Alonso piu’ di cosi’? ti ricordo che oggi Alonso usciva dai box 2 giri e rientrava.qualcosa ti dice sta’ cosa o no?

      • gtv916c

        21 Febbraio 2013 at 21:59

        1:21 basso? Mah…
        Potrà migliorare? Penso di si.

      • anonima tifosa vettel

        21 Febbraio 2013 at 22:04

        puo’ darsi che hai ragione vedremo..

  6. Augu

    21 Febbraio 2013 at 21:05

    …avanti così!!!

  7. Augu

    21 Febbraio 2013 at 21:08

    …è non offendiamo le signore amici Ferraristi…è solo con i risultati in gara che, speriamo, ci toglieremo qualche sassolino dalle scarpe..:)

    • Maria

      21 Febbraio 2013 at 21:13

      attenti che non siano scarpe Geox però 😉

      • Frenk

        21 Febbraio 2013 at 22:41

        Ringrazia chi compra scarpe geox e chiudi la ciabatta…oops…il becco!

      • Maxfunkel

        22 Febbraio 2013 at 14:21

        Ah si le famose scarpe che respirano e che fanno entrare l’acqua… due volte le ho comprate e due volte le così decantate suole hanno fatto passare acqua… che se le tengano quelli della Red Bull…

  8. gtv916c

    21 Febbraio 2013 at 21:43

    Saranno anche prove, ma hai almeno idea con quale tempo Hamilton ha conquistato la pole dell’anno scorso sul circuito di Montmelò? Metti le gomme più morbide, le macchine evolute, ma girare ad un decimo dalla pole dell’anno scorso vorrà dire anche qualcosa, senza contare che di certo nei test invernali non si prendono i rischi delle qualifiche. Comunque meglio primi che ultimi.

    • anonima tifosa vettel

      21 Febbraio 2013 at 21:55

      ancora 😉

      • gtv916c

        21 Febbraio 2013 at 22:01

        Nel primo commento l’avevo scritto che era un doppione…hai scoperto l’acQua calda

      • anonima tifosa vettel

        21 Febbraio 2013 at 22:05

        era uno scherzo,gia lo avevi scritto sopra,rilassati 😉

      • gtv916c

        21 Febbraio 2013 at 22:06

        Anche il mio…non mi stai attenta ai particolari 😀

      • anonima tifosa vettel

        21 Febbraio 2013 at 22:10

        Sembra ma..tutto il giorno sul computer a guardare i test e tener buoni questi birbanti e’ un po’stancante,stasera sono cotta Oca al forno .. 😉

      • darkn3ss

        22 Febbraio 2013 at 10:08

        Beata te che non c’hai un c… da fare!

        Dai che la Ferrari di quest’anno può dire la sua..

      • anonima tifosa vettel

        22 Febbraio 2013 at 11:02

        che non ho nulla da fare non e’ proprio vero,diciamo che mi so organizzare ;).Quando c’e’ la F1 test,qualifiche,gara,libere staccare me dalla tv o dal computer e’ un impresa 😉

  9. Stonami77

    22 Febbraio 2013 at 12:29

    Bene. l’inizio è promettente

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Hakkinen: “Bottas è un grande pilota”

Nel corso di un'intervista, l'ex campione del mondo crede che Bottas abbia le qualità per puntare al titolo nel 2020
Tra i più grandi estimatori di Valtteri Bottas, c’è chi ha avuto l’opportunità di lavorare con il pilota finlandese a