F1 | Wehrlein: “Le chance di tornare in Formula 1 sono ridotte”

Il pilota tedesco racconta la sua esperienza in F1 e il suo punto di vista sul futuro

F1 | Wehrlein: “Le chance di tornare in Formula 1 sono ridotte”

Quello di Pascal Wehrlein è un nome che negli ultimi mesi è tornato d’attualità, soprattutto in chiave futura, visto il possibile ingresso di un nuovo team nel 2021, seppur al momento le voci a riguardo sono andate scemando con il passare del tempo.

Il giovane tedesco al momento è impegnato nel campionato Formula E, ma allo stesso tempo ha mantenuto i contatti con il mondo della Formula 1, divenendo pilota del simulatore per la Scuderia Ferrari. Wehrlein non ha mai nascosto il suo desiderio di tornare nella massima serie automobilistica, ma è consapevole che le sue chance si sono ridotte: “Non voglio più guidare per un team di centro gruppo e alla fine dello scieramento, non era divertente”, ha raccontato il pilota a ran.de.

“Quando correvo con la Manor, eravano quattro secondi più lenti dei team più veloci e avevamo solamente 80 dipendenti rispetto ai 1500 dei top team. È da qui che viene la differenza. Le sensazioni in una vettura di Formula 1 non possono essere battute, ma arrivare a un weekend di gara sapendo di dover correre per il 15° posto non è nel mio carattere. I top team hanno piloti con tanta esperienza che stanno andando molto veloci, quindi le mie opportunità sono ridotte”, ha poi aggiunto Wehrlein.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati