F1 | Turrini fa chiarezza: “In Ferrari nessuno ha offerto a Vettel il ruolo di seconda guida”

Il giornalista emiliano, qualora Vettel non dovesse rinnovare il contratto, vedrebbe bene Sainz al fianco di Leclerc

Per Turrini da qui a un mese il dilemma verrà sciolto
F1 | Turrini fa chiarezza: “In Ferrari nessuno ha offerto a Vettel il ruolo di seconda guida”

Sebastian Vettel continua a essere il pilota più chiacchierato di questo periodo. In questo arco di tempo, complice anche lo stop forzato delle attività in pista a causa della pandemia di Covid-19, continuano a susseguirsi i rumors sul futuro del tedesco riguardante un suo eventuale rinnovo con la Ferrari.

Sul tedesco, che ha il contratto in scadenza con la scuderia del Cavallino a fine 2020, ha voluto fare chiarezza Leo Turrini. Infatti sul suo blog Profondo Rosso il giornalista emiliano ha sottolineato che da qui a un mese dovrebbe esserci la soluzione a questo enigma di mercato, ma nessuno dei vertici Ferrari ha offerto un rinnovo da seconda guida al quattro volte campione del mondo.

Nel giro di un mese, presumibilmente prima che i motori si riaccendano in Austria come sognano Liberty Media e Fia, la Ferrari e Vettel decideranno se esiste un futuro comune – riporta Turrini -. La Ferrari ha offerto a Seb il prolungamento del contratto. Ovviamente non è mai passato per la testa, a Camilleri e Binotto, di proporre al tedesco il ruolo di seconda guida. Davvero, ci vuole molta fantasia per immaginare che Camilleri e Binotto vadano da un quattro volte iridato a dirgli: dai ciccio, resta qui a fare il gregario a Carletto, che è un fenomeno ma fin qui ha vinto due corse. Ma andiamo, un po’ di serietà”.

Ma qualora la fumata bianca tra Ferrari e Vettel non dovesse arrivare, Turrini crede che il sostituto del tedesco possa essere Carlos Sainz e non Daniel Ricciardo. Lo spagnolo, attualmente in forza alla McLaren, sarebbe infatti il giusto profilo da affiancare a Leclerc.

Se l’accordo non si trova (e non lo escludo), sommessamente dubito che Ricciardo possa essere interessato. Magari mi sbaglio e tra l’altro a me l’australiano piace molto. Solo, accanto a Leclerc non ce lo vedo. Per tutta una serie di ragioni il candidato più credibile all’eventuale dopo Vettel è lo spagnolo Sainz, come è stato più volte detto in giro negli ultimi mesi”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti

Articoli correlati

News F1

F1 | Vettel si accasa in McLaren?

La testata austriaca Motorprofis è certa dell'ingaggio del tedesco nella scuderia di Woking
Il futuro di Sebastian Vettel continua a essere un bell’enigma. Difatti sul tedesco, che chiuderà la sua esperienza con la