F1 | Ferrari, nessun disaccordo sul team order dato a Leclerc

"Nel primo giro utile stavo sorpassando una vettura e poi la squadra mi ha chiesto di pazientare", la versione del monegasco

F1 | Ferrari, nessun disaccordo sul team order dato a Leclerc

Charles Leclerc ha voluto fare chiarezza sul team order ricevuto dal muretto box della Ferrari durante il Gran Premio di Città del Messico che si è disputato domenica all’Hermanos Rodriguez. Il monegasco infatti ha lasciato strada al compagno di squadra Carlos Sainz, che aveva gomme più fresche con le quali si era messo a caccia dell’AlphaTauri di Pierre Gasly anche se poi lo spagnolo ha restituito la posizione non essendo riuscito ad avvicinarci alla monoposto faentina, qualche giro dopo la comunicazione.

Leclerc infatti ha spiegato che nel primo giro utile (il quarto l’ordine ricevuto, ndr) ha ceduto la P5 a Sainz, perché in precedenza era impegnato in un doppiaggio e successivamente la squadra lo aveva invitato a pazientare prima dello switch.

Ne avevamo discusso in precedenza – ha dichiarato Leclerc, citato da PlanetF1 – C’è stato solo un giro in cui mi hanno chiesto di lasciarlo passare, ma stavo sorpassando, credo, una macchina con bandiera blu davanti a me, quindi non l’ho fatto quel giro. Poi il giro successivo mi è stato chiesto di non farlo più e l’abbiamo fatto un po’ più tardi. Ma nel complesso era tutto chiaro e non appena mi è stato chiesto, l’ho fatto”.

4.4/5 - (7 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati