F1 | Toto Wolff sui regolamenti 2019: “Potrebbe esserci uno stravolgimento delle forze in pista”

"La Honda sembra potente, buono per la Red Bull", ha aggiunto

F1 | Toto Wolff sui regolamenti 2019: “Potrebbe esserci uno stravolgimento delle forze in pista”

La Formula 1 si appresta ad affrontare un nuovo cambio regolamentare, questa volta in merito all’aerodinamica. Dal 2019 infatti sarà semplificata la concezione dell’ala anteriore, rendendo di fatto le macchine un po’ più nervose rispetto a quelle che abbiamo visto in queste ultime due stagioni. Chi riuscirà a interpretare al meglio le nuove regole avrà sicuramente un vantaggio, quantomeno all’inizio rispetto alla concorrenza, o almeno storicamente è sempre stato così. Ne è convinto anche Toto Wolff, team principal della Mercedes.

“Nel 2019 ci sarà un grande cambiamento per quanto riguarda le nuove regole sull’aerodinamica – ha detto Wolff. Questo metterà tutto sottosopra, qualcuno potrebbe trovare una scappatoia o un’innovazione, oppure potrebbe capire come funzionerà questo tipo di macchina prima degli altri. Penso che l’anno prossimo ci sarà una grande variabile nell’interpretazione dei regolamenti, e potremmo persino vedere squadre davanti che oggi non sono al centro dell’attenzione. La Red Bull con la Honda? Potrebbe essere competitiva, perché abbiamo visto che non c’è più una squadra che domina in un determinato tipo di circuito, tutto ciò è cambiato e il motore Honda sempre molto potente ora, considerando anche che la Red Bull avrà una buona coppia di piloti”.

 

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati