F1 | Todt stronca le polemiche sul caso Bottas: “Decisione onesta e giustificata”

"Le tattiche hanno sempre giocato un ruolo estremamente importante nella storia della Formula 1", ha aggiunto

F1 | Todt stronca le polemiche sul caso Bottas: “Decisione onesta e giustificata”

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Jean Todt ha stroncato tutte le polemiche inerenti al recente ordine di scuderia attuato dalla Mercedes, sottolineando come la tattica applicata a Sochi sia stata onesta e giustificata da una lotta mondiale estremamente equilibrata come quella tra Lewis Hamilton e Sebastian Vettel.

Secondo il Presidente della FIA, infatti, gli ordini di scuderia hanno sempre giocato uu ruolo chiave nella storia delle cors, e stupirsi per il loro utilizzo è qualcosa di assolutamente privo di significato.

Ecco le parole di Jean Todt: “Ho visto quello che è successo ed è stata una decisione onesta e giustificata. La differenza tra Bottas e Barrichello è stata nella maggiore disciplina del primo rispetto al secondo. Tutto questo discorso è assolutamente privo di significato dato che le tattiche hanno sempre giocato un ruolo estremamente importante nella storia della Formula 1. L’unico paletto è che non vengano nascoste agli occhi degli appassionati”.

Sulla gestione del rapporto Schumacher – Barrichello ha aggiunto: “Per me è sempre stato spiacevole usare certe tattiche, ma ho affrontato questi episodi sempre con onestà. È sempre stato spiacevole per me usare le tattiche, ma ho sempre cercato di gestire quegli episodi con onestà”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati