F1 | Sochi non sposa la polemica avviata dalla FOPA: “Non vediamo la necessità di una separazione da Liberty”

Sergey Vorobyev: "Miami? La città non è presente in calendario"

F1 | Sochi non sposa la polemica avviata dalla FOPA: “Non vediamo la necessità di una separazione da Liberty”

Intervistato da motorsport.com, Sergey Vorobyev ha risposto alle provocazioni lanciate questa mattina dalla FOPA, l’associazione degli organizzatori legati ai Gran Premi di Formula 1, sottolineando come la strada della polemica non sia quella corretta per il futuro del Circus.

Secondo il promotore del Gran Premio di Russia a Sochi, infatti, Liberty sta cercando in tutti i modi di trovare un accordo comune tra tutte le parti in causa, aspetto però che richiede tempo e pazienza.

Una polemica di questo tipo, invece, alza la pressione e mette in cattiva luce l’ottimo lavoro dell’organizzazione statunitense. Sochi, proprio in tal senso, ha sottolineato come non sposerà la strada intrapresa da Silverstone e da altri promotori.

Ecco le parole di Sergey Vorobyev: “La dichiarazione di questa mattina è abbastanza sdolcinata, visto che le questioni qui indicate sono state risolte in un modo o nell’altro nell’attuale formato di comunicazione. I promotori si sono riuniti a Londra sotto iniziativa di Liberty e l’obiettivo di questa assemblea era proprio quello di discutere le questioni comuni. Onestamente non vedo la necessità di una separazione da Liberty”.

Sulle dichiarazioni rilasciate da Stuart Pringle, presidente della FOPA, ha aggiunto: “Non condivido la sua posizione, senza contare che nei suoi commenti pubblici ha spesso criticato la leadership di Liberty e il nostro sport. Non ritengo questo approccio costruttivo”.

Sul capitolo Miami ha invece dichiarato: “La città non è presente all’interno del calendario, quindi qual’è il punto di queste conversazioni? Prima di una qualsiasi valutazione bisognerebbe valutare gli accordi. Se i promotori di Miami avessero delle disposizioni speciali, sarebbe una buona ragione per discutere delle condizioni contrattuali”.

“Al momento, però, è assolutamente inutile parlare di questo, visto che il GP di Miami non è in calendario”, ha concluso.

F1 | Sochi non sposa la polemica avviata dalla FOPA: “Non vediamo la necessità di una separazione da Liberty”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati