F1, Renault sorpresa dal nuovo motore

Nonostante alcuni problemi nei test, la casa francese è ottimista per il 2017

F1, Renault sorpresa dal nuovo motore

La Renault è fiduciosa di poter ridurre il gap dai suoi avversari più forti anche se, in occasione degli ultimi test a Barcellona, ci sono state alcune difficoltà e il team ha optato per una mappatura del motore più conservativa. Al momento però, l’obiettivo principale è portare entrambe le macchine al traguardo nel gran premio di Melbourne.

Il Managing Director della squadra francese, Cyril Abiteboul, ha molte speranze di vedere dei progressi per il Mondiale 2017, che scatterà tra due settimane in Australia. Anche se ci sono stati dei problemi non da poco sulla nuova power unit, si intravede un piccolo spiraglio.

In merito ai tempi fatti registrare nei test, con un miglioramento di circa 3 millesimi rispetto al motore 2016, il manager francese ha detto che questo traguardo era inaspettato e che fa ben sperare per il futuro. “Siamo lì, e questa sarà una grande sfida”, ha dichiarato Abiteboul a Motorsport.com. “Sapevamo che avremmo riscontrato delle difficoltà che poi si sono materializzate”.

“Quindi”, ha concluso, “questo significa che non stiamo lavorando a vuoto, le performance ci sono quando mettiamo in pista le monoposto”.

Jessica Cortellazzi

F1, Renault sorpresa dal nuovo motore
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati