F1 | Renault, Ricciardo: “Peccato per il testacoda di Esteban”

"Avevamo il potenziale per fare anche la quinta posizione", ha detto l'australiano

F1 | Renault, Ricciardo: “Peccato per il testacoda di Esteban”

Avrebbe potuto fare di più Daniel Ricciardo nelle qualifiche del Mugello. L’australiano partirà soltanto dall’ottava posizione domani, un risultato che non rispecchia probabilmente il reale valore della RS20 sul circuito toscano. L’ex Red Bull è stato penalizzato dall’incidente di Ocon, che alla Poggio Secco ha fatto praticamente lo stesso errore di ieri di Norris, rovinando il giro dei piloti dietro, tra i quali lo stesso Ricciardo. Rammarico ma consapevolezza nei propri mezzi, Daniel è fiducioso in vista della gara di domani.

“Avevamo un buon ritmo oggi, peccato non essere stati in grado di esprimerlo – ha detto Ricciardo. Siamo una buona posizione per fare punti in gara: sono contento della sessione, soprattutto in Q2 è andata bene, avendo fatto un bel giro e salvando un set di gomme per la Q3. Il mio primo tentativo non è stato dei migliori, ho perso il posteriore ed è stato abbastanza sporco, avrei fatto sicuramente meglio successivamente, ma sfortunatamente, con il testacoda di Esteban e la bandiera gialla non sono riuscito a migliorare il mio tempo sul giro. Potevamo arrivare fino al quinto posto, c’era il potenziale! Domani dovremo fare tante cose e credo che sarà una bella battaglia per conquistare la top 5, spero che sia una gara divertente”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati