F1 | Renault chiede chiarimenti sulla legalità della Racing Point

La decisione al termine del Gran Premio di Stiria

F1 | Renault chiede chiarimenti sulla legalità della Racing Point

Dopo settimane di chiacchiere e mini inchieste sulla regolarità o meno della Racing Point, a detta di tutti una copia della Mercedes del 2019, la Renault ha deciso di presentare una protesta ufficiale alla FIA per quanto riguarda la legalità del team di Silverstone. Con un breve ma significativo comunicato su Twitter, la squadra di Enstone ha annunciato di aver chiesto agli steward alcuni chiarimenti sulla RP20, dopo che la stessa Federazione ha pubblicato sul proprio sito i documenti che indicano come la Renault crede che la Racing Point abbia violato i punti 2.1, 3.2 e appendice 6, paragrafo 1, 2(a) e 2(c) del regolamento sportivo.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. attilio

    13 Luglio 2020 at 13:54

    io credo che se Racing Point è regolare ( essendo la mercedes 2019) all’ora la ferrari arebbe bene a rimettere in pista la macchina dello scorso anno , con qualche modifica. sicuramente andrebbe meglio dell’attuale.

  2. Pingback: F1 | GP Ungheria, Renault presenta reclamo contro la Racing Point

  3. Pingback: F1 | GP Gran Bretagna, la Renault presenta reclamo contro la Racing Point

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati