F1 | Red Bull, Verstappen coi piedi di piombo: “Non posso lottare per la pole position”

"Non riesco a tenere il passo della Mercedes in qualifica", ha aggiunto

F1 | Red Bull, Verstappen coi piedi di piombo: “Non posso lottare per la pole position”

E’ certamente soddisfatto Max Verstappen dopo la prima giornata di prove libere del Gran Premio del Belgio. In una pista che storicamente non lo ha mai visto protagonista, l’olandese della Red Bull si è piazzato davanti a tutti, ma non sottovaluta certamente il lavoro della Mercedes, secondo lui ancora stra favorite per la pole position di domani.

“La macchina sembra andare bene – ammette Verstappen. Ovviamente siamo solo all’inizio del weekend, ma è stato un buon venerdì, sono abbastanza contento. Una macchina da corsa non è mai perfetta, cerchi sempre di trovare dei miglioramenti, sarà questo che vedremo stasera. Personalmente penso che la Mercedes stia ancora lottando con il bilanciamento e mi aspetto che domani sia più forte. Si vede che sono molto competitivi nei long run e non credo che riuscirò a combattere per la pole, non possiamo stare al loro passo in qualifica. Se riuscissimo a stare un po’ più vicini, sarebbe un bene prima della gara. Oggi era importante andare bene sull’asciutto, anche se le condizioni dovessero cambiare durante il weekend così da trovare una buona base di partenza. Non è mai facile trovare il carico aerodinamico perfetto a Spa, ma siamo in una buona posizione. Domani scopriremo a che punto saremo con esattezza”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati