F1 | Red Bull, strategia sbagliata per Albon nel Virtual GP di Spagna

Buon esordio per Aguero, quattordicesimo al traguardo

Il thailandese ha erroneamente montato le Hard nell'ultimo stint
F1 | Red Bull, strategia sbagliata per Albon nel Virtual GP di Spagna

Dopo la vittoria della scorsa settimana a Interlagos, Alexander Albon sperava di bissare il successo anche nel circuito virtuale di Barcellona, ma una qualifica non esaltante e una strategia totalmente errata in gara non hanno permesso al thailandese di lottare con Leclerc e Russell per il gradino più alto del podio del Virtual GP di Spagna. Dopo un primo stint brevissimo con le Soft, Albon è rientrato per montare le Medium, mescola che avrebbe dovuto indossare anche nell’ultima parte di gara, ma un errore col comando box lo ha visto rientrare in pista con le Hard. Quando non si ha piena dimestichezza col videogioco sono errori molto comuni, chi scrive ve lo può assicurare. Buon esordio per Sergio Aguero: il Kun ha concluso in quattordicesima posizione, dimostrando voglia e caparbietà in quella che continua ad essere una vetrina interessante per quegli sportivi che hanno sempre sognato di gareggiare assieme ai big della Formula 1, anche se virtualmente come in questi casi.

“Non è stata la nostra serata, ma mi sono divertito comunque – ha detto Albon. Complimenti a George per la vittoria! Il mio giro in qualifica era buono, ma è stato cancellato per aver superato i limiti della pista, ed in gara avevo un buon ritmo. E’ stato divertente correre con Sergio, ha dimostrato di essere molto veloce. Gli atleti degli altri sport si impegnano per migliorare, ha fatto un ottimo lavoro anche lui e spero che gli sia piaciuto”.

“Avrei voluto migliorare la mia posizione oggi e sfidare gli altri in testa al gruppo, ma la gara è stata molto dura – ha detto il Kun Aguero. Complimenti a George Russell per la sua grande vittoria! Mi è piaciuta la corsa di oggi, e tutta l’esperienza vissuta è stata fantastica, mia piacerebbe rifarla. Grazie alla Formula 1, alla Red Bull, al mio compagno di squadra Albon e al mio allenatore Nestor Garcia per tutto il loro aiuto di questa settimana”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati