F1 | Abiteboul: “Ocon sa cosa deve fare per la Renault”

Il manager francese parla delle aspettative sul nuovo pilota della Renault

F1 | Abiteboul: “Ocon sa cosa deve fare per la Renault”

Se da un lato la Renault deve affrontare l’incerto futuro di Daniel Ricciardo, dall’altro è molta l’attesa che si vive attorno al suo nuovo compagno di squadra, Esteban Ocon. A parlarne è stato il Team Principal Cyril Abiteboul ai microfoni di Sky Sports: “[Ocon] Conosce il lavoro che svolge, sa dove siamo, il percorso, cosa deve fare in pista, ma anche fuori pista”. 

Anche se ovviamente la strada da fare è molta: “Non sto negando il fatto che siamo ancora in fase di sviluppo, c’è ancora molto da fare a livello di squadra e abbiamo bisogno di piloti con motivazioni, ha proseguito il manager francese. Che ha poi aggiunto: “Non credo, francamente, che sia solo il lavoro di un caposquadra a guidare il team. In realtà, probabilmente, è più compito del pilota, perché alla fine abbiamo un po’ più di 1.000 persone che lavorano giorno dopo giorno per qualcosa, e quel qualcosa sono i due driver che hanno la responsabilità di guidare la vettura“. 

La speranza è di vedere presto il talento di Ocon in pista: “Non posso ancora dire molto sulla pista. So cosa ha fatto con Force India, con Manor e in precedenza nella sua carriera. È stato straordinario quando per la prima volta Daniel è entrato nella fabbrica nel Regno Unito a Enstone. Ma è altrettanto straordinario il tipo di atteggiamento di Esteban quando entrò nella fabbrica in Francia. Questa combinazione è molto eccitante. Non vedo l’ora di vederlo in azione. Sfortunatamente, dovrò aspettare ancora un po’ di tempo”. 

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati