F1 | Renault, Abiteboul: “Il secondo posto di Verstappen una ricompensa per la ‘Spec C'”

Il team principal: "Molto bene i nostri ragazzi, cinque punti importanti per il costruttori"

F1 | Renault, Abiteboul: “Il secondo posto di Verstappen una ricompensa per la ‘Spec C'”

Un weekend tutto sommato positivo quello della Renault sul circuito di Singapore. Il team francese è riuscito a conquistare punti importanti per il campionato grazie all’ottava posizione di Sainz e alla decima di Hulkenberg. C’è sicuramente ancora molto da fare per poter arrivare al livello dei top, e per un 2019 soddisfacente si deve partire necessariamente dalla quarta posizione nella classifica costruttori, ma non solo: anche la “Spec C” montata sulla Red Bull sembra dare risultati soddisfacenti alla Renault.

“Complessivamente, siamo soddisfatti della gara di questa sera, visto che entrambe le vetture sono finite a punti – ha dichiarato Cyril Abiteboul, team principal della Renault. Non ci siamo qualificati come avremmo voluto, quindi avevamo bisogno di una buona prestazione e sia i piloti che gli ingegneri al muretto hanno svolto tutto come richiesto. Dopo una brutta partenza, Nico ha guidato con la testa per tornare a punti, sfruttando al meglio un undercut su Grosjean, seguito poi da un lunghissimo stint con le UltraSoft. Dall’altra parte, Carlos dopo una buona partenza ha guidato in maniera intelligente, attaccando quando doveva farlo e controllando il tutto per arrivare all’ottavo posto. Cinque punti sono buoni per la nostra classifica nel campionato costruttori, poiché sappiamo che sarà difficile nelle prossime sei gare. Abbiamo visto la Red Bull e Verstappen in prima fila al sabato e al secondo posto in gara, ed è una buona ricompensa per la “Spec C” del nostro motore, a dimostrazione dei progressi fatti in tal senso”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati