F1 | Red Bull, Albon ottavo al Virtual GP: “E’ stato molto divertente”

Il suo compagno di squadra Stokes ha concluso in ultima posizione: "Lo rifarei subito"

Il duo Red Bull non è riuscito a fare meglio nel Virtual GP di Melbourne. Albon ha commesso un errore nelle prime fasi di gara, mentre il britannico ha letteralmente cannato la strategia
F1 | Red Bull, Albon ottavo al Virtual GP: “E’ stato molto divertente”

La Red Bull ha schierato per il Virtual GP di Melbourne Alex Albon, pilota titolare del team di Formula 1 e Ben Stokes, giocatore britannico di cricket. In assenza di Max Verstappen dunque, gli austriaci hanno pensato di schierare una guest. Il thailandese ha concluso in ottava posizione dopo l’incidente nel corso del primo giro, mentre l’inglese è arrivato ultimo per via di una strategia non proprio azzeccatissima.

“Non sono sicuro di cosa sia successo stasera – ha detto Albon. Durante la pratica sono andato abbastanza bene, ma ciò non è successo né in qualifica né in gara. Nel giro veloce mi sono anche dimenticato di aprire il DRS, sono stato sciocco. Bene la partenza, ma ho commesso un errore nel primo giro e ho dovuto recuperare. Bella la battaglia con Jenson Button, è stata divertente: Ben è stato un grande compagno di squadra, ci siamo allenati ed è migliorato. Penso che abbia fatto un buon lavoro in gara. Questo gioco non è facile, quindi per Ben solo finire un giro è impressionante! Nonostante il risultato, è stato molto divertente, spero di poter partecipare anche in futuro”.

“Pur essendomi divertito, sono uscito un po’ malconcio e arrivato ultimo – ha dichiarato Ben Stokes. E’ lo sportivo che è in me immagino: mi è sembrato di partire abbastanza bene, la mia strategia era quella di iniziare con le Medie per poi finire con Soft, ma sono partito con le rosse, dovevo passare alle gialle e sono ritornato alle rosse. Alex, il mio compagno di squadra della Red Bull ha fatto del suo meglio per darmi le migliori possibilità e consigliandomi tante cose, ma non è certo un miracoloso! Detto questo, il resto dei piloti ovviamente è più abituato, quindi sono orgoglioso degli sforzi che ho fatto in una sola settimana di prove. Lo rifarei subito, mi è piaciuto tantissimo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati