F1 | Racing Point ritira l’appello

"Accogliamo con favore la risoluzione che i team hanno concordato"

F1 | Racing Point ritira l’appello

La Racing Point ha deciso di ritirare l’appello contro la sentenza data dalla FIA con tanto di multa pari a 400 000 euro e la decurtazione di 15 punti dalla classifica mondiale, per aver copiato interamente dalla scuderia Mercedes i condotti dei freni posteriori.

“Accogliamo con favore la risoluzione che i team hanno concordato e siamo lieti che la FIA abbia fornito il tanto necessario chiarimento delle regole su alcune componenti”, si legge nel comunicato stampa di Racing Point.

‍”Gli steward e tutte le parti coinvolte nel processo di appello riconoscono che c’era una mancanza di chiarezza nei regolamenti e che non li abbiamo deliberatamente violati. Ora che l’ambiguità sul regolamento è stata risolta, abbiamo deciso di ritirare il nostro appello nel più ampio interesse dello sport. Questo problema è stato una distrazione per noi e le altre squadre, ma ora noi e tutti gli altri possiamo tornare a concentrarci esclusivamente su quello che facciamo tutti: correre veloci e regalare entusiasmo e intrattenimento ai milioni di fans di F1 in tutto il mondo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati