F1 | Racing Point, Nico Hulkenberg settimo: “Sono felice, grande risultato”

Un grande weekend quello del pilota tedesco, che per via di vibrazioni sospette, ha dovuto optare per una gara a tre soste

F1 | Racing Point, Nico Hulkenberg settimo: “Sono felice, grande risultato”
Nico Hulkenberg chiude la sua gara in settima posizione. Un ottimo risultato, considerando che il pilota tedesco torna a guidare per una distanza così lunga per la prima volta dopo nove mesi. Uno sforzo fisico non indifferente, il suo, sopratutto per il collo, ma l’incredibile Hulk, questa volta gli è dovuto, ha disputato un ottimo weekend: terzo in qualifica, non è riuscito purtroppo a concretizzare la posizione di partenza, per via di una sospetta vibrazione con gli pneumatici, che lo ha costretto a sostare per la terza volta. Un peccato, certo, ma una grande rivincita per Nico che è riuscito a dimostrare cosa è ancora capace di fare e che, forse, un sedile lo merita più di altri.
Sono felice di aver conquistato dei punti per la squadra. La settima posizione è un grande risultato, specialmente se non sali in macchina da nove mesi – ha commentato soddisfatto Hulkenberg a fine gara – non è stata una gara facile, è stata dura fisicamente, ma soprattuto era importante che facessi una buona partenza e un buon primo giro, perché una volta avviata la gara, avrei potuto usare la mia esperienza nel gestire le gomme. Devo ammettere che ero sollevato dopo aver completato le prime curve. Nel secondo stint è stato difficile gestire le gomme e, sfortunatamente, siamo dovuti rientrare ai box per una terza sosta per via di alcune vibrazioni, e volevamo essere sicuri di arrivare alla bandiera a scacchi“.
L’Hulkenback, così come scherza il pilota sui social, giocando col il suo cognome, sembra un esperimento ben riuscito, ma non è ancora ben chiaro se continuerà ancora in Spagna: sapremo nei prossimi giorni se Sergio Perez, positivo al Covid-19, potrà tornare in macchina o se Hulkenberg potrà continuare la sua inaspettata avventura nel Paddock.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati