F1 | Penalità Vettel, inammissibile ricorso Ferrari: prove non sufficientemente significative

Nulla di fatto per la Scuderia del Cavallino, che si era detta ottimista sugli elementi presentati

F1 | Penalità Vettel, inammissibile ricorso Ferrari: prove non sufficientemente significative

Nulla di fatto dunque per la Ferrari, che vede confermata la penalità inflitta a Sebastian Vettel durante il Gran Premio del Canada. Poco dopo le 14, Laurent Mekies, in rappresentanza della Scuderia del Cavallino si è presentato alla Race Control per fornire nuove prove ai commissari di Montreal. Si era detto ottimista il direttore sportivo della Rossa, per lui le prove erano schiaccianti in favore del tedesco, ma evidentemente non è stato così per gli arbitri della corsa canadese, giunti fino a Le Castellet per esaminare le nuove prove presentate dalla Ferrari. Beh, dopo due ore di consultazioni, i commissari hanno ritenuto le prove non sufficientemente significative, e quindi il risultato di Montreal resta invariato, con Lewis Hamilton vincitore davanti a Vettel e Leclerc.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

11 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati