Formula 1 | FIA, Jones pronto a rinunciare al suo ruolo di commissario?

"Sono deluso e sto pensando di rinunciare al mio ruolo", ha affermato Jones

Jones ha parlato della strada intrapresa dalla FIA in termini di penalità, sottolineando come la figura del pilota all'interno della direzione gara sia del tutto inutile
Formula 1 | FIA, Jones pronto a rinunciare al suo ruolo di commissario?

Alan Jones potrebbe rinunciare al suo ruolo di commissario per la FIA. In un’intervista rilasciata alle colonne del sito speedcafe.com, l’australiano ha pesante criticato la strada intrapresa dalla Federazione in termini di gestione e valutazioni degli episodi in pista, sottolineando come la figura del pilota sia diventata completamente inutile all’interno della direzione gara.

Secondo l’ex pilota della Williams, infatti, i commissari prendono le loro decisioni in base a un manuale, non affidandosi alle loro sensazioni o all’esperienza dei piloti accanto a loro. Un sistema ‘meccanico’ a cui Jones non vuole fare più parte.

“Sono un pò disilluso dalla Formula 1 e nella giusta misura sto pensando di rinunciare al mio ruolo di commissario”, ha affermato Alan Jones. “Non sono completamente d’accordo su alcuni modi e direzioni che si stanno seguendo e se sei un dipendente interno non puoi criticarli. Riesco a malapena a girarmi all’interno di essi”.

“Distribuiscono un manuale e in ogni pagina è stabilita la relativa penalità a ogni caso”, ha proseguito. “Lo Stewart dovrebbe avere una certa discrezione e non capisco il senso di avere un pilota all’interno di quella sala se quest’ultimo non può dire, ‘No, onestamente credo sia stato solo un incidente'”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Susan

    27 Agosto 2019 at 15:08

    Allora in Canada il “sig. Pirro” ha sfogliato il manuale x comminare la penalità a Vettel

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati